Domenica 24 Giugno 2018 | 07:09

ex sindaco a processo

Consales si difende
«Ho agito in buona fede»

Mimmo Consales, ex sindaco di Brindisi

«Ho agito in buonafede». Mimmo Consales, ex sindaco di Brindisi, ieri si è sottoposto all’interrogatorio da imputato, cercando di far emergere la sua buonafede nella vicenda che lo lega ai reati di truffa e abuso di ufficio per avere favorito da sindaco al sua agenzia "News Sas", affidataria ad anni, e anche dopo la sua elezione a sindaco di Brindisi della gestione della rassegna stampa e del call center del comune. Con Consales sono imputati, nel processo in corso dinanzi al collegio presieduto da Genantonio Chiarelli, in concorso anche i giornalisti Sabino Porro e di Alessio Vincitorio, subentrato a Consales nella gestione della società News. Porro e Vincitorio, assieme a Consales, rispondono di truffa ciascuno secondo la responsabilità dovuta alle mansioni ricoperte il 19 giugno del 2012 e il 21 gennaio 2013, per avere «sottaciuto sin dall’avvio del relativo iter istruttorio agli organi politici e amministrativi del Comune di Brindisi la situazione di conflitto di interessi in cui versava (il sindaco Consales; si parla di 800mila euro; ndr), inducendoli in errore».

Consales inoltre è accusato di concussione in concorso con Giuseppe Puzzovio, allora direttore di Equitalia, di Puzzovio e Consales, di una "cortesia istituzionale" consistita nel far effettuare al sindaco il pagamento in contanti delle rate di un debito privato di 315mila euro. Consales versò ventimila euro. Parte in contanti, in tranche da cinquemila euro, tramutati in assegni circolari «costringendo – sostiene l’accusa – a mettere a disposizione i conti correnti personali dei dipendenti di Equitalia».
«Se non fossi stato in buonafede – ha aggiunto Consales – sarei andato via dalla riunione di giunta quando è stata deliberata la proroga dei servizi di rassegna stampa e di call center». Buona fede anche per quanto riguarda anche il pagamento in contanti di Equitalia. «Ho pagato in contanti la rata del debito a Equitalia all’Ufficio postale di piazza Crispi e nessuno mi ha detto che non poteva essere fatto. E negli uffici di Equitalia mi hanno fatto firmare un prestampato. Non credo lo abbiano fatto solo per me».
[Piero Argentiero]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Fasano jazz

Muore «Fasanojazz» nel silenzio più totale

 
sigilli al lido Arca di Noè

Brindisi, sigilli al lido Arca di Noè contestati abusi edilizi

 
Scontro sulla superstrada di Brindisi: un morto

Scontro sulla superstrada di Brindisi: un morto

 
«No all’abbattimento degli alberi» Petizione dei cittadini al sindaco

«No all’abbattimento degli alberi»
Petizione dei cittadini al sindaco

 
Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

 
raccolta rifiuti urbani

A Fasano tornano i cassonetti dell’immondizia

 
L'ex sindaco di Brindisi condannato a 4 anni e 4 mesi

L'ex sindaco di Brindisi condannato a 4 anni e 4 mesi

 
Troppi colombi in città arrivano i distributori automatici di «Ovistop»

Troppi colombi in città arrivano
i distributori automatici di «Ovistop»

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Incubo 'hard Brexit' a 2 anni dal voto, Airbus se ne va?

Incubo 'hard Brexit' a 2 anni dal voto, Airbus se ne va?

 
Mondo TV
Test sull'uomo dei farmaci viventi

Test sull'uomo dei farmaci viventi

 
Italia TV
Social network nemici del cervello

Social network nemici del cervello

 
Spettacolo TV
Uragano e pallottole in Alabama

Uragano e pallottole in Alabama

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero