Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 17:07

Pretendeva denaro

Violenze ai genitori da 15 anni
Francavilla F., arrestato 31enne

Un 31enne di Francavilla Fontana è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza ed estorsione nei confronti dei genitori. A spedirlo in cella un provvedimenti di custodia cautelare emesso dal gip del tribunale di Brindisi a corollario di un'attività di indagine che ha ricostruito 15 anni di violenze nei confronti dei genitori. I fatti sarebbero iniziati nel 2001 quando l'arrestato era ancora minorenne, qppena 15enne: schiaffi, pugni, spintoni e minacce per ottenere danaro. In una circostanza, secondo quanto accertato dai carabinieri di Francavilla, la madre si era rifugiata in bagno per non essere picchiata ma lui era riuscito a rompere una finestrella a pugni. Aveva anche sottratto i monili in oro dei genitori per poi rivenderli e comprare bevande alcoliche.

Dopo l’ennesimo episodio di violenza il padre aveva avuto un ictus e il figlio continuava a minacciarlo “con un pugno in testa ti faccio andare sotto terra”. Alla presenza di entrambe i genitori le minacce erano rivolte a tutti e due “vi faccio volare giù dal balcone”. Ormai esausti da queste continue violente pressioni, basti considerare che la madre soffriva di stati d’ansia alla sola vista del figlio, i due hanno denunciato quanto accadeva. Gli accertamenti e i racconti hanno fatto venire alla luce una situazione allucinante che avrebbe potuto portare a eventi ben più gravi. L’arrestato è ora nel carcere di Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione