Cerca

Lunedì 18 Dicembre 2017 | 04:25

Anziano morto a Brindisi, «patologie legate a età»

Il freddo uccide 82ennein casa a Torre S. Susanna

BRINDISI - L’uomo di 82 anni morto a Torre Santa Susanna, nel Brindisino, era affetto «da patologie tipiche delle persone anziane e il suo decesso non è da collegarsi a disagi economici e o abbandoni sia da parte dei famigliari sia da parte delle istituzioni». Lo afferma il Comune di Torre Santa Susanna in una nota dopo che il decesso dell’anziano era stato posto dai media in relazione alle temperature siberiane che da giorni si registrano in Puglia e alla mancanza di riscaldamento (circostanza risultata non vera) nell’abitazione dell’82enne.

«Ho provveduto a far accertare dal comando dei vigili urbani di Torre Santa Susanna quanto si è verificato. A seguito di accertamenti - afferma il sindaco di Torre Santa Susanna, Michele Saccomanno - si è potuto appurare che le affermazioni circa lo stato di abbandono, di povertà e di disagio non rispondono al vero. Vincenzo Pugliese è risultato essere persona che viveva una normale vita da persona anziana, che aveva figli e parenti con i quali aveva regolari rapporti». Gli approfondimenti sono stati richiesti ai vigili dal sindaco e dal vicesindaco Serena Missere.

«Pugliese stesso era affetto da patologie tipiche delle persone anziane - spiega Saccomanno - e il suo decesso non è da collegarsi a disagi economici e o abbandoni sia da parte dei famigliari sia da parte delle istituzioni».
«Tanto si doveva per il rispetto della persona defunta - spiega Saccomanno - dei propri familiari e delle strutture di assistenza pubbliche operanti nel mio Comune».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione