Cerca

Lunedì 21 Agosto 2017 | 10:28

Per l'agrociltura

Brindisi, sindaca Carluccio
chiede lo stato di calamità

Brindisi, sindaca Carlucciochiede lo stato di calamità

La sindaca di Brindisi, Angela Carluccio, che oggi ha incontrato una delegazione di agricoltori brindisini, ha inviato formale richiesta alla Regione Puglia di attivare tutti i procedimenti finalizzati al riconoscimento dello stato di calamità naturale. «Le abbondanti nevicate che si sono verificate negli ultimi giorni e le successive gelate che ancora persistono - si legge in una nota del Comune - hanno messo a dura prova le colture agricole attualmente in esercizio nell’area agricola brindisina».
«Da segnalazioni raccolte da parte dell’imprenditoria agricola - prosegue la nota - e da sopralluoghi effettuati da personale dell’ufficio agricoltura di questa amministrazione, preoccupanti ripercussioni sono state individuate a carico delle colture erbacee stagionali (in particolare carciofo e ortaggi), impianti olivetani e strutture di protezione delle colture protette».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione