Lunedì 25 Giugno 2018 | 10:31

Molte denunce

Francavilla, palpeggiatore
seriale catturato dai Cc

Francavilla, palpeggiatoreseriale catturato dai Cc

FRANCAVILLA - Palpeggiatore seriale di ragazzine viene raggiunto da un’ordinanza di misura di sicurezza personale e viene rinchiuso in una comunità terapeutica.
Dopo l’arresto, avvenuto in flagranza di reato, nell’aprile scorso, per un 19enne francavillese, di cui gli investigatori non hanno reso note le generalità, è arrivata l’assoluzione perchè i giudici lo hanno ritenuto incapace di intendere e di volere. A stretto giro di tempo il sostituto procuratore della Repubblica Francesco Carluccio ha chiesto e ottenuto dal gip Stefania De Angelis l’emissione di una misura di sicurezza personale a carico del giovane francavillese. A notificare al 19enne il provvedimento sono stati i carabinieri della stazione di Francavilla Fontana, che si sono recati in trasferta a Latiano. Nella sostanza per il giovane francavillese non cambia niente: sino all’altro giorno era detenuto in regime di arresti domiciliari all’interno della comunità Avvenire, adesso resterà all’interno dello stesso centro in regime di libertà vigilata.
Nell’aprile scorso, il 19enne francavillese, che non è nuovo a “imprese” di questo genere, percorrendo via Giordano, la strada che da viale Lilla conduce a piazza Verdi, ha palpeggiato sul sedere alcune ragazzine. Alla scena ha assistito un carabiniere che, libero dal servizio, si trovava all’esterno della sua abitazione. Immediatamente il militare dell’Arma è sceso per strada e ha raggiunto la studentessa che era stata palpeggiata sul fondoschiena. Il carabiniere si è fatta spiegare dalla ragazzina quello che era successo e si è lanciato all’inseguimento del molestatore. Mentre percorreva via Giordano il militare dell’Arma ha prima incrociato un gruppetto di ragazzine che avevano subito le stesse attenzioni da parte del giovane e, a seguire, ha incontrato il padre di una studentessa che era alla ricerca del molestatore. Al carabiniere l’uomo ha detto che cinque minuti prima sua figlia era rincasata piangendo e le aveva raccontato che, mentre tornava a casa a conclusione della giornata di scuola, era stata palpeggiata sul sedere da un ragazzo, che subito dopo era fuggito via. Con l’aiuto di una pattuglia dell’Arma della stazione di Francavilla, che nel frattempo era arrivata sul posto a dare man forte al collega, il militare dell’Arma ha rintracciato il molestatore di ragazzine. Il 19enne era dalle parti della sua abitazione, che dista poche decine di metri da via Giordano. Lo studente è stato condotto in caserma. Fatto accomodare sul sedile posteriore dell’auto di servizio dei CC, il 19enne è stato subito portato via dal luogo dove era avvenuti i palpeggiamenti per preservarlo dal rischio – più che concreto – che il genitore della ragazzina a cui aveva toccato il sede potesse dargli una sonora lezione.
Non era la prima volta che lo faceva. Nel recente passato, quando era ancora minorenne, lo studente francavillese si è reso protagonista di fatti analoghi. Sono tre gli episodi di molestie, sempre in danno di ragazzine, di cui è stato accusato. Per uno di quei fatti, conclusosi il processo a suo carico, ha ottenuto l’affidamento in prova ai servizi sociali. Non ha resistito alla tentazione: nel luglio scorso si è messo a fare su e giù lungo via Giordano, una strada molto usata dagli studenti, e si è messo a toccare il sedere alle ragazzine. Acciuffato dai carabinieri, così come disposto dal sostituto procuratore della Repubblica Francesco Carluccio, che era di turno in Procura quando è successo il fatto, in quel frangente è finito agli arresti domiciliari. Incassata l’assoluzione perchè i giudici lo hanno ritenuto incapace di intendere e di volere, lo stesso pm ha sollecitato al gip l’emissione di una misura di sicurezza a carico del giovane, che in questi mesi si è reso protagonista di diverse “evasioni” dalla comunità in cui il giudice lo aveva spedito. Il giudice delle indagini preliminari, concordando con le conclusioni a cui era giunto il pm, ha disposto che per il momento il palpeggiatore seriale francavillese resti “rinchiuso” all’interno della comunità di Latiano. In questo modo non avrà la possibilità, anche se lo volesse, di importunare giovani studentesse lungo la pubblica via.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

polizia

Treno in panne, i passeggeri soccorsi e assistiti dalla Polizia

 
Morto ex parlamentare e ex questore Francesco Forleo

Morto ex parlamentare e ex questore Francesco Forleo

 
Fasano jazz

Muore «Fasanojazz» nel silenzio più totale

 
sigilli al lido Arca di Noè

Brindisi, sigilli al lido Arca di Noè contestati abusi edilizi

 
Scontro sulla superstrada di Brindisi: un morto

Scontro sulla superstrada di Brindisi: un morto

 
«No all’abbattimento degli alberi» Petizione dei cittadini al sindaco

«No all’abbattimento degli alberi»
Petizione dei cittadini al sindaco

 
Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

 
raccolta rifiuti urbani

A Fasano tornano i cassonetti dell’immondizia

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
I droni luminosi fanno dimenticare i fuochi d'artificio

I droni luminosi fanno dimenticare i fuochi d'artificio

 
Mondo TV
Scontri in Nigeria e Mali

Scontri in Nigeria e Mali

 
Spettacolo TV
Kidman e Farrell, coppia da horror

Kidman e Farrell, coppia da horror

 
Calcio TV
La Colombia travolge ed elimina la Polonia

La Colombia travolge ed elimina la Polonia

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea