Lunedì 25 Giugno 2018 | 10:31

Stop alla sfir

Si ferma lo zuccherificio
sciopera l'80% dei lavoratori

Blocco delle attività per 24 ore

Si ferma lo zuccherificio  sciopera l'80% dei lavoratori

di Antonio Portolano

BRINDISI - Il primo giorno di blocco della produzione allo stabilimento della Sfir è riuscito. I sindacati stimano che oltre l’80% dei 135 dipendenti dello stabilimento (tra dipendenti ed impiegati) ha aderito allo sciopero programmato Rsu in accordo con le segreterie sindacali di categoria Flai-Cgil, Fai-Cisl, Uila-Uil e Ugl. «E se l’azienda non incontrerà i sindacati in Confindustria per discutere le rivendicazioni dei lavoratori, venerdì prossimo seguirà un nuovo blocco come programmato», spiega Antonio Ligorio, segretario della Flai Cgil. Venerdì, tra l’altro, lo sciopero si svolgerà in concomitanza dello scarico della nave di zucchero greggio.

Alla base della protesta ci sono una serie di rivendicazioni per la palese «violazione del Contratto collettivo nazionale», dicono i sindacati. «I lavoratori chiedono l’attuazione di alcuni elementi contrattuali previsti ma attualmente sospesi. Tra questi - prosegue Ligorio - quelli legati ad una nuova produzione di zucchero che garantisce maggiori guadagni all’azienda ma che abbassa i coefficienti relativi al premio di produzione dei dipendenti. A questo si aggiungono i temi relativi ai riposi compensativi dei turnisti: tagliato il superminimo e c’è la questione del blocco dei livelli di inquadramento». I rappresentanti dei lavoratori hanno dato corso alla prima giornata di sciopero nella speranza di ottenere delle risposte nelle prossime ore. Nel caso non dovessero pervenire resta ferma la propria posizione. Come già anticipato, nei giorni, scorsi sono state già avviate una serie di azioni: l’immediata riconferma del blocco degli straordinari e di tutte le flessibilità; la sospensione degli affiancamenti-formazioni dei lavoratori a nuove posizioni lavorative. Lo sciopero ed il blocco della produzione per 24 ore si svolgerà venerdì secondo le modalità già anticipate: blocco del carico e scarico di tutte le merci, il fermo di ogni attività manutentiva e di pulizie anche da parte di ditte terze ed il fermo di uno dei due motori garantendo sempre la messa in sicurezza di tutti gli impianti anche dal punto di vista ambientale e/o entrata/uscita mezzi di soccorso. A determinare la rottura dei rapporti tra sindacati e Sfir il fallimento di diversi incontri, l’ultimo dei quali avvenuto il 28 ottobre scorso in Confindustria Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

polizia

Treno in panne, i passeggeri soccorsi e assistiti dalla Polizia

 
Morto ex parlamentare e ex questore Francesco Forleo

Morto ex parlamentare e ex questore Francesco Forleo

 
Fasano jazz

Muore «Fasanojazz» nel silenzio più totale

 
sigilli al lido Arca di Noè

Brindisi, sigilli al lido Arca di Noè contestati abusi edilizi

 
Scontro sulla superstrada di Brindisi: un morto

Scontro sulla superstrada di Brindisi: un morto

 
«No all’abbattimento degli alberi» Petizione dei cittadini al sindaco

«No all’abbattimento degli alberi»
Petizione dei cittadini al sindaco

 
Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

 
raccolta rifiuti urbani

A Fasano tornano i cassonetti dell’immondizia

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
I droni luminosi fanno dimenticare i fuochi d'artificio

I droni luminosi fanno dimenticare i fuochi d'artificio

 
Mondo TV
Scontri in Nigeria e Mali

Scontri in Nigeria e Mali

 
Spettacolo TV
Kidman e Farrell, coppia da horror

Kidman e Farrell, coppia da horror

 
Calcio TV
La Colombia travolge ed elimina la Polonia

La Colombia travolge ed elimina la Polonia

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea