Domenica 22 Luglio 2018 | 10:44

partiti dall'albania

Pregiudicati naufraghi
in acque internazionali: arrestati

guardia costiera

BRINDISI - Salvati in mare, dopo un’avaria, e poi arrestati: è la sorte toccata a due uomini di Brindisi, con precedenti penali, che sono stati soccorsi dalla capitaneria di porto in acque internazionali e poi condotti in Italia in elicottero e portati in carcere dagli agenti della Polizia di frontiera perché hanno violato l’obbligo della sorveglianza speciale.
In particolare, nella nottata tra l’1 e il 2 novembre è giunta sul numero di emergenza della capitaneria una richiesta di soccorso: veniva segnalata dai famigliari l’assenza di notizia di un natante di circa 7 metri con due persone a bordo che era partito da Durazzo ed era diretto a Brindisi, ma che non aveva fatto rientro al porto.
Le ricerche sono state subito attivate: nel primo pomeriggio di ieri, l’equipaggio di un elicottero ha individuato l'imbarcazione con i due naufraghi a circa 38 miglia nautiche dal porto di Brindisi, provvedendo a recuperarli tramite il verricello ed a metterli in sicurezza.
Una volta ricondotti a casa, è risultato che entrambi avevano a proprio carico precedenti penali ed erano sottoposti alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno: sono stati quindi arrestati per aver violato le prescrizioni dell’autorità giudiziaria. Sulle ragioni della traversata sono in corso indagini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Brindisi, assalto a bancomat:bandito ucciso dalla Polizia

Brindisi, assalto al bancomat: bandito ucciso in sparatoria con Polizia Foto

 
La «veggente» Sveva rinviata a giudizio

La «veggente» Sveva
rinviata a giudizio

 
Brindisi, truffa da 4 milioni di euro: rinviata a giudizio l'ex veggente

Brindisi, truffa da 4 milioni di euro: rinviata a giudizio l'ex veggente

 
Paga il parcheggio usando l’app ma la Multiservizi lo multa

Paga il parcheggio usando l’app
ma la Multiservizi lo multa

 
Allarme alga tossica, il sindaco vieta la balneazione in alcune zone

Fasano, allarme alga tossica
il sindaco vieta la balneazione 

 
Brindisi, in mare dilaga l'alga tossica: sconsigliata balneazione

Brindisi, in mare dilaga l'alga tossica: sconsigliata balneazione

 
Brindisi, omicidio Di Coste, il pm chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

Brindisi, omicidio Di Coste, il pm
chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

 
Erano finiti sotto processo per aver trasmesso una partita

Erano finiti sotto processo
per aver trasmesso una partita

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS