Cerca

a Brindisi

Scuola inagibile, corteo
di studenti e docenti

Scuola inagibile, corteo  di studenti e docenti

BRINDISI - Gli studenti dell’istituto Ferraris di Brindisi, dichiarato inagibile e parzialmente chiuso per pericolo di crollo prima dalla dirigente scolastica e poi dal sindaco, hanno manifestato oggi con un corteo a cui hanno preso parte anche docenti, genitori e la preside Rita De Vito. Ad esprimere solidarietà ai compagni, gli studenti di una sezione distaccata dell’istituto giunti a Brindisi da Fasano, proprio per partecipare alla manifestazione. Nei giorni scorsi la dirigente scolastica aveva annunciato che, per protesta, avrebbe fatto svolgere le lezioni all’aperto e avrebbe inviato gli atti in Procura per denunciare i ritardi nell’iter con cui si è arrivati alla dichiarazione di inagibilità di buona parte del plesso.

Nel pomeriggio, intanto, si tiene in prefettura una riunione allargata anche al direttore della Asl, Giuseppe Pasqualone, per valutare l’ipotesi di un trasferimento dei ragazzi nell’ex ospedale Di Summa, non molto lontano dalla scuola e, quindi, dai laboratori che sono utilizzabili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400