Cerca

Oria

Video hard girato nel cimitero
«circola» su tutti i telefonini

Alla luce degli ultimi episodi potrebbe scattare un'inchiesta

Video hard girato nel cimitero  «circola» su tutti i telefonini

ORIA - Circola su whatsapp e - nel giro di pochi giorni - è arrivato sul telefonino di centinaia di persone. Ora, però, la pruriginosa vicenda potrebbe bruscamente essere interrotta da un’inchiesta giudiziaria, che potrebbe portare subito all’identificazione delle persone che hanno girato un video hard facendolo poi «circolare» tra gli amici degli amici.

Sulla scia di quanto recentemente accaduto per casi analoghi, infatti, gli investigatori hanno deciso di intervenire a tutela della donna che appare nel video. Quali potranno essere i reati ipotizzabili, poi, spetta alla magistratura dirlo.

La cosa peggiore è che - stando a quanto emerso dalle prime indagini - il video sarebbe stato girato all’interno del cimitero.

Sembra che più di qualcuno abbia riconosciuto la «location» di un rapporto sessuale ripreso da una terza persona con un telefonino.

Il video sarebbe stato girato qualche giorno addietro ma solo ora si sta diffondendo a macchia d’olio sui telefonini. Circola, peraltro, anche su internet.

Ora, però, si tratta di capire come mai le riprese del video hard siano avvenute in un luogo sacro. A quale titolo si trovavano all’interno le persone ritratte? Sono questioni molto delicate che l’inchiesta potrebbe portare alla luce.

Ad Oria e dintorni, a quanto pare, non si parla d’altro. Sembra che, dopo le vicende legate ai video hard che hanno anche portato al suicidio, la questione sia di grande attualità. Anche per questo l’intervento degli investigatori appare opportuno.

Dove potrebbe portare l’inchiesta, ovviamente, nessuno può dirlo. Intanto, però, il video continua a circolare di telefonino in telefonino dal momento che - con whatsapp - basta schiacciare un tasto e il film a luci rosse arriva in pochi secondi.

Il video dura qualche minuto e non è escluso che sia stato girato all’insaputa della protagonista femminile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400