Cerca

Martedì 22 Maggio 2018 | 06:30

Comune di brindisi

Dispetto alle opposizioni
maggioranza via dall’aula

Maggioranza risicata vara soltanto le sue delibere

Dispetto alle opposizioni maggioranza via dall’aula

Il sindaco di Brindisi Angela Carluccio

Lo sguardo attonito e l’afasia della sindaca dicono tutto: la seduta consiliare di ieri poteva essere archiviata come la prova di forza di una maggioranza debole, ma ancora coesa, nei confronti dell’opposizione. Le parole ascoltate, dicono che non è proprio così, perchè qualche consigliere della stessa maggioranza ha avvertito il peso - a cose concluse - di una maggioranza ostaggio di sè stessa.

La seduta era stata convocata con urgenza per deliberare l’adesione di Brindisi al Gal «Alto Salento», nonchè per approvare la composizione delle commissioni e per affrontare alcuni ordini del giorno e mozioni presentati dalle opposizioni: quelli delle case di via Cappuccini e dell’adesione alla proposta dell’Anci per i colpiti dal terremoto, presentati da D’Attis, e ancora la mozione presentata da Flores (Pd) sul ticket degli impianti sportivi e quello presentato da Alparone (M5Stelle) sulle nomine nelle società partecipate.

Come sovente accade nella storia delle sedute consiliari vi è chi, dalla maggioranza, chiede l’inversione dell’ordine del giorno per affrontare le questioni urgenti ed in questo caso è toccato a Loiacono (Democratici per Brindisi) chiedere l’inversione dell’ordine del giorno, con D’Attis (Forza Italia) che ha appunto fatto rilevare come si trattasse dell’escamotage di sempre «per poi abbandonare l’aula». Loiacono in replica ha fatto notare come in ogni caso avrebbe dovuto allontanarsi dall’aula per motivi personali. Ragione quest’ultima che avrebbe portato la maggioranza, con il voto favorevole della sindaca compreso, a 16 suffragi.

In ogni caso, si è andati al voto: la proposta di invertire l’ordine del giorno è passata con i voti della maggioranza e, subito dopo sono stati discussi ed approvati l’adesione di Brindisi al Gal «Alto Salento» e sono state approvate le composizioni delle Commissioni consiliari nel numero di 9 (tante quanti sono gli ambiti assegnati agli assessori) con il 60% dei rappresentati assegnati alla maggioranza ed il 40% all’opposizione.

D’inciso si è riflettuto in aula che quello della elezione dei componenti sarà la cartina di tornasole per vedere se «Impegno sociale» e i suoi tre consiglieri appartengono alla maggioranza o all’opposizione. Di certo c’è che la compagine ora è ridotta a tre, rispetto ai cinque eletti: D’Onofrio, Manfreda e Palazzo, con i primi due che hanno sottoscritto un documento di piena fiducia nei confronti del «padre fondatore».

Quando si è trattato di affrontare gli ordini del giorno le mozioni e le interpellanze, la maggioranza poteva andar via in silenzio e far verificare il numero legale. È accaduto invece che il consigliere Luperti, eletto nella lista di «Impegno sociale» ed ora capogruppo dei «Coerenti per Brindisi», gruppo creato con la consigliera Rollo (Impegno sociale) ed il consigliere Ribezzi (Democratici per Brindisi), ha fatto rilevare che Loiacono andava via per motivi personali, ma lì la questione era di «natura politica» e riguardava «il rispetto nei confronti della maggioranza». Ragione per la quale proprio la maggioranza non avrebbe dovuto permettere all’opposizione di parlare delle «sue cose», che sarebbero appunto gli ordini del giorno sulle case di via Cappuccini e quello sulla proposta Anci per i terremotati, nonchè due argomenti non meno rilevanti, anzi più direttamente collegati alla vita di tutti i giorni della città quali i ticket sugli impianti sportivi e i criteri di nomina nelle società partecipate.

Ed i consiglieri della maggioranza si sono così allontanati dall’aula sotto lo sguardo attonito della sindaca che non ha proferito parola, mentre D’Attis si premurava di informare i media che «i consiglieri di opposizione del Comune di Brindisi» sarebbe stati «ricevuti dal Prefetto a seguito di loro espressa richiesta di incontro. L’oggetto - spiegava in conclusione - riguarda i fatti accaduti nel corso della seduta consiliare odierna».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

M5S e Xylella Puglia - Da sinistra i pentastellati Antonella Laricchia, Gianpaolo Cassese, Cristan Casili, Ruggiero Quarto, Patty L’Abbate, Giovanni Vianello, Vincenzo Garruti e Maria Soave Alemanno

M5S programma in 10 punti per sconfiggere Xylella in Puglia

 
Brindisi, gli ormoni al compagno«sportivo» li pagava l'ex marito

Brindisi, gli ormoni al compagno «sportivo» li pagava l'ex marito

 
costa brindisina

A Brindisi lidi privati fuorilegge:
il Comune non sa che esistono

 
Rapina a dipendente societàslot: 2 arresti nel Brindisino

Rapinatore cantante smascherato
grazie a un video su Youtube

 
Falso finanziere venderiviste e gadget: denunciato

Falso finanziere vende
riviste e gadget: denunciato

 
Agguato nella movidaferito 23enne a Brindisi

Agguato nella movida, ferito
23enne a Brindisi: interviene il prefetto

 
Regione Puglia: chi si sottopone a test Hiv non dovrà essere registrato

Hiv, circolare Regione Puglia: «Nelle Asl test anonimi»

 
Al «Perrino» curato un aneurisma aortico con trattamento innovativo

Al «Perrino» curato un aneurisma aortico con trattamento innovativo

 

MEDIAGALLERY

Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 
Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

 
Migranti sbarcati a Otrantoarrestati skipper ucraini

Migranti sbarcati a Otranto
arrestati skipper ucraini

 
Bari, furto d'auto in direttaarriva la Polizia: 2 arresti

Bari, furto d'auto in diretta
arriva la Polizia: 2 arresti Vd

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Italia TV
Di Maio e Salvini: Conte premier, ora tocca a Mattarella

Di Maio e Salvini: Conte premier, ora tocca a Mattarella

 
Mondo TV
Maduro rieletto, affluenza bassa e accuse brogli

Maduro rieletto, affluenza bassa e accuse brogli

 
Economia TV
Tregua sui dazi Usa-Cina, scoppia la 'pax commerciale'

Tregua sui dazi Usa-Cina, scoppia la 'pax commerciale'

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

 
Spettacolo TV
Vasco: riparto dal non stop live, come Dylan

Vasco: riparto dal non stop live, come Dylan

 
Calcio TV
L'Inter batte la Lazio e va in Champions

L'Inter batte la Lazio e va in Champions