Cerca

bellezza

Miss Italia, Sara Selvaggia
Cassiano tra le 40 finaliste

Miss Italia, Sara Selvaggia Cassiano tra le 40 finaliste

Da oggi via al televoto per designare la nuova Miss Italia. Brindisi guarda con interesse edizione per la presenza della “sua” Sara Selvaggia Cassiano, 19 anni e 1,78 metri di altezza, che sarà una delle 40 candidate alla vittoria nella finalissima di Jesolo, il cui atto conclusivo si svolgerà domani sera (diretta televisiva su La7 a partire dalle 21,30).

Capelli e occhi castani, la bellissima ragazza brindisina ha ottenuto il diploma all’Istituto tecnico commerciale e da alcuni anni lavora come modella. Appassionata di cinema e lettura, ama i romanzi. Si reputa una persona semplice, ma con i giusti valori. «Mi piace mettermi in gioco e prendo tutto con spensieratezza», dice, aggiungendo di essere «molto permalosa, testarda e sognatrice». Dopo il diploma il prossimo obiettivo è quello di iscriversi all’Università a Milano per studiare moda o alla Facoltà di Scienze motorie, essendo un’appassionata di sport. Prima, però, insegue il “sogno” di Miss Italia a Jesolo, dove sarà impegnata dopo aver superato brillantemente le prefinali nazionali svoltesi a fine agosto.

Anche la sindaca di Brindisi, Angela Carluccio, ha voluto fare un grosso «in bocca al lupo a Sara e spero che tutti i nostri concittadini la sostengano: è tempo che Miss Italia sia una ragazza brindisina».

Sarà importante sostenerla con il televoto e già oggi rappresenta un giorno determinante nell’ottica di farla rientrare nelle prime venti finaliste. Sara gareggia con il numero 31, per cui i suoi concittadini sono chiamati ad esprimere la loro preferenza nei suoi confronti mandando un sms con il cellulare al 4770471 o chiamando da telefono fisso l’894100.

L'appuntamento con la finalissima nazionale, come detto, è fissato per domani alle ore 21.30 su La7. Quest'anno a condurre ci sarà Francesco Facchinetti che negli anni passati ha assistito alla serata dalla postazione di Radio Kiss Kiss che trasmetteva in diretta l'evento. La giuria sarà invece composta dalla verve comica di Vincenzo Salemme, dall'esperienza di Mara Venier e dalla bellezza mediterranea di Raul Bova.

Tutta Brindisi, in quell’occasione, si stringerà intorno a Sara con l’auspicio che la città possa fregiarsi di un altro importante riconoscimento. [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400