Domenica 24 Giugno 2018 | 16:32

Coltivavano marijuana

Droga, intera famiglia
in manette a Ostuni

Arrestati padre, madre e figlia: sequestrate complessivamente 15 «piante»

Droga, intera famigliain manette a Ostuni

OSTUNI - Un’intera famiglia – padre, madre e figlia – si era data alla coltivazione di marijuana. Dopo che la piantagione domestica è stata scoperta dai carabinieri, per i tre è scattato l’arresto. Renato Gari (74 anni), Simona Manzoni (60 anni), e Maya Gari (36 anni), ostunesi, sono finiti agli arresti domiciliari. L’accusa, per padre, madre e figlia, è concorso in coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. L’operazione che si è conclusa con l’arresto della famiglia ostunese è stata condotta dai carabinieri della stazione della città bianca.
I militari dell’Arma – al comando del maresciallo Domenico Barletta – hanno bloccato Maya Gari mentre stava estirpando sette piante di cannabis che erano a dimora nel giardino retrostante l’abitazione di famiglia. La perquisizione del garage, annesso alla casa, ha portato al rinvenimento di altre 8 piante di marijuana già tagliate ed essiccate, quindi pronte per essere usate. Nell’abitazione dei genitori della 36enne ostunese i carabinieri hanno trovato 37 grammi di marijuana e un grammo di hashish. La perquisizione è stata estesa anche ad una casa che gli investigatori hanno accertato che era occupata da Maya Gari. All’interno dell’appartamento i militari dell’Arma hanno rinvenuto due involucri contenenti 5 grammi di marijuana e 20 grammi di hashish.
Non era certo coltivatori in proprio di «erba» improvvisati. Nel corso delle perquisizioni eseguite nelle case e nelle pertinenze degli immobili occupati dalla famiglia Gari i militi hanno trovato tutto quello che serve per far crescere rigogliose le piante di cannabis.
È un dato di fatto: con la crisi economica globale che non accenna a mordere il freno il numero dei coltivatori in proprio di «erba» continua a crescere in modo esponenziale. Con un investimento di poche decine di euro si possono realizzare, se la marijuana prodotta è destinata ad essere commercializzata, considerevoli guadagni. Se la coltivazione di cannabis è, invece, intrapresa a uso e consumo personale i costi di approvvigionamento della marijuana praticamente si azzerano. Il clima che c’è dalle nostre parti favorisce questo tipo di coltivazione. Solo che, se per il peperone e il cavolo, due ortaggi di «casa» nelle campagne del Brindisino, non c’è nessuna norma che ne vieti la coltivazione, per la cannabis il discorso è diverso: la coltivazione in proprio della marijuana è vietata dalla legge. Lo ha sperimentato sulla propria pelle la famiglia ostunese che, dopo che i carabinieri hanno scoperto la loro piantagione domestica di «erba», è finita al completo agli arresti domiciliari. [m.mong.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Fasano jazz

Muore «Fasanojazz» nel silenzio più totale

 
sigilli al lido Arca di Noè

Brindisi, sigilli al lido Arca di Noè contestati abusi edilizi

 
Scontro sulla superstrada di Brindisi: un morto

Scontro sulla superstrada di Brindisi: un morto

 
«No all’abbattimento degli alberi» Petizione dei cittadini al sindaco

«No all’abbattimento degli alberi»
Petizione dei cittadini al sindaco

 
Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

 
raccolta rifiuti urbani

A Fasano tornano i cassonetti dell’immondizia

 
L'ex sindaco di Brindisi condannato a 4 anni e 4 mesi

L'ex sindaco di Brindisi condannato a 4 anni e 4 mesi

 
Troppi colombi in città arrivano i distributori automatici di «Ovistop»

Troppi colombi in città arrivano
i distributori automatici di «Ovistop»

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Crisi migranti senza fine, caos Casa Bianca

Crisi migranti senza fine, caos Casa Bianca

 
Italia TV
Migranti: 16.316 sbarcati nel 2018, -77% sul 2017

Migranti: 16.316 sbarcati nel 2018, -77% sul 2017

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Calcio TV
Baresi e Albertini al memorial Freti

Baresi e Albertini al memorial Freti

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Spettacolo TV
Fuga dall'isola del Diavolo

Fuga dall'isola del Diavolo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea