Giovedì 19 Luglio 2018 | 05:38

Padre e figli contro un 20enne

Pestaggio in piazza
4 denunce a Francavilla

Pestaggio in piazza4 denunce a Francavilla

FRANCAVILLACaos e botte da orbi ieri sera intorno alle 19,30 in piazza Umberto I a Francavilla Fontana, dove tre persone – pare padre e due figli – ne hanno aggredito un’altra, poco più che 20enne, finita diritta in ospedale con ferite gravi, procurate da un oggetto contundente.
Sul posto sono dovuti intervenire gli operatori del 118 e i carabinieri. Stando al racconto di alcuni testimoni, inizialmente questa terza persona avrebbe picchiato due delle altre in corso Umberto I, ma nulla avrebbe potuto quando è arrivata la terza. Vano il suo tentativo di rifugiarsi in un bar all’imbocco di via Regina Elena, dove quegli altri l’hanno raggiunto e pestato a sangue.
L’aggredito è stato massacrato fin quando alcune persone non si sono intromesse e hanno chiamato i soccorsi. All’arrivo del 118 si era pensato al peggio, con il ragazzo che non dava segni di vita. Dopo le prime cure, però, ha ripreso conoscenza ed è stato condotto d’urgenza e in codice rosso al Camberlingo. Non si conoscono ancora i provvedimenti adottati dai militari dell’Arma nei confronti degli aggressori, che ora rischiano l’arresto. Tutti da ricostruire anche i motivi scatenanti la rissa.
Di certo, sono stati vissuti in piazza momenti di grande tensione e paura. Qualcuno ha subito chiamato il 118 e i carabinieri che sono arrivati subito identificando - grazie anche ad alcune testimonianze - le persone coinvolte nella rissa che è durata qualche minuti.
Per il ventenne che ha prima picchiato due dei contendenti sembrava una situazione moolto grave quandso è stato colpito da alla testa da una terza persona.
Non a caso è stato l’unico a finire in ospedale e - ad un certo punto - non dava segni di vita.
Poi, una volta giunto al nosocomio, il giovane si è ripreso e le sue condizioni - a quanto pare - non sarebbero particolarmente gravi.
Altre indagini sono in corso per capire esattamente il motivo che ha scatenato la rissa .
Alla fine, come si diceva, sono scattate denunce per tutti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Brindisi, in mare dilaga l'alga tossica: sconsigliata balneazione

Brindisi, in mare dilaga l'alga tossica: sconsigliata balneazione

 
Brindisi, omicidio Di Coste, il pm chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

Brindisi, omicidio Di Coste, il pm
chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

 
Erano finiti sotto processo per aver trasmesso una partita

Erano finiti sotto processo
per aver trasmesso una partita

 
Furti in appartamento, spaccio e armi: 15 arresti nel Brindisino

Furti in appartamento, spaccio e armi: 15 arresti nel Brindisino

 
Porto di Brindisi, premi gonfiatiall'Autorità: assolti due dirigenti

Porto di Brindisi, premi gonfiati
all'Autorità: assolti due dirigenti

 
Latiano, cani abbandonati:il servizio costa 40mila eurol’Amministrazione adotta Max

Latiano, cani abbandonati:
il servizio costa 40mila euro
l’Amministrazione adotta Max

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
Oria, due baby rapinatori incastrati dal Dna: arrestati

Oria, due baby rapinatori incastrati dal Dna: arrestati

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS