Cerca

Sei appuntamenti musicali

Concerti e pianoforte
all'aeroporto di Brindisi

Concerti e pianoforte all'aeroporto di Brindisi

BRINDISI - Sei appuntamenti musicali per dare un nuovo palcoscenico, l’area check-in dell’aeroporto di Brindisi, ai giovani talenti e ai docenti del conservatorio "Tito Schipa» di Lecce e per offrire ai viaggiatori un’occasione di divertimento e di passatempo: è lo spirito dell’iniziativa 'Tito Schipa in volò promossa da Aeroporti di Puglia in partnership proprio con il conservatorio di musica salentino e presentata oggi, a Brindisi, nel corso di un incontro con i giornalisti.

Il progetto prevede inoltre per l’intero periodo, il posizionamento di un pianoforte a coda nell’area d’ingresso dello scalo. Lo strumento sarà lasciato a disposizione dei viaggiatori e del pubblico di passaggio: chiunque potrà registrare in tempo reale le proprie performance musicali e condividerle sul profilo social del conservatorio.

Ad inaugurare l’iniziativa sarà Valeria Vetruccio, docente e pianista di chiara fama che porterà a Brindisi il romanticismo di Chopin e i ritmi popolari delle composizioni di Granados e Ginastera. Seguiranno le pervormance: «Tito Schipa» Wind Ensemble (27 giugno, ore 11); «Lecce Accordion Project», trio di fisarmoniche, (29 giugno, ore 11); Stanislao Marco Spina - percussioni (1 luglio, ore 12); Alessio Zuccaro - pianoforte (4 luglio, ore 11); Giacomo Barriera - pianoforte (6 luglio, ore 11). Nel corso della presentazione della manifestazione l'amministratore unico di Aeroporti di Puglia Giuseppe Acierno, ha spiegato tra l’altro come «L'Aeroporto del Salento di Brindisi si appresti a vivere una nuova stagione estiva all’insegna della crescita del traffico».

Ha sottolineato la positività dei dati che riguardano il traffico internazionale, con particolare riguardo alle direttrici con Gran Bretagna e Germania, quest’ultimo uno dei mercati più importanti del turismo in Puglia. Riguardo all’iniziativa 'Tito Schipa in volò ha anche specificato che con ciclo di concerti l’Aeroporto del Salento «si apre ancor di più al territorio. Tutto ciò qualifica ulteriormente il livello di accoglienza che contraddistingue l'attività di Aeroporti di Puglia». Erano presenti stamattina alla conferenza stampa anche Salvatore Stefanelli e il deputato Nicola Ciracì (Cor), direttore e presidente del conservatorio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400