Domenica 24 Giugno 2018 | 16:37

Nei pressi di Fasano

Presi con kalashnikov
dopo fuga a 230 all'ora

In manette due ostunesi: uno dei due è il genero del boss «Ciccio la busta», all'anagrafe Francesco Prudentino

kalashnikov brindisi

Fasano - Li avevano nascosti bene. Anzi, benissimo. Per trasportare due micidiali kalashnikov li avevano occultati all’interno di un compressore nuovo di zecca, ancora inscatolato. L’accorgimento non è servito a Carmelo Semerano, 54 anni, e Giovanni Ciccarone, 47 anni, entrambi ostunesi, entrambi ben noti alle forze dell’ordine - entrambi assistiti dall’avvocato Mario Guagliani -, ad evitare le manette. Ad arrestarli sono stati i finanzieri del Gruppo pronto impiego di Bari. L’operazione delle Fiamme gialle è di qualche giorno fa, ma la notizia è stata data solo ieri con una nota stampa ufficiale della GdF. Oltre ai kalashnikov, sull’auto su cui viaggiavano i due pregiudicati ostunesi i finanzieri hanno trovato 92 proiettili calibro 7,62 da guerra e tre caricatori.
Semerano e Ciccarone – il primo è genero di «Ciccio la busta», al secolo Francesco Prudentino, l’ostunese che per anni è stato, secondo inquirenti e investigatori, il re del contrabbando di sigarette – erano a bordo di una potente Audi A6. Le pattuglie dei Baschi verdi hanno intimato l’alt al conducente della berlina di fabbricazione tedesca - l’Audi era guidata da Carmelo Semerano -, che procedeva sul filo dei 200 chilometri orari, all’altezza dello svincolo per Torre Canne della strada statale 379, la superstrada che collega Bari a Brindisi. L’Audi stava percorrendo la statale in direzione di Brindisi. I finanzieri, stando a quello che è stato reso noto dalla GdF, stavano tallonando la potente berlina già da un bel po’ di chilometri, ma hanno atteso il momento più propizio per intimare l’alt al conducente dell’Audi. L’operazione è riuscita senza che gli altri utenti della strada si rendessero conto di quello che stava succedendo. Quello che è successo dopo sono gli stessi finanzieri, con una nota diffusa dal comando provinciale di Bari delle Fiamme gialle, a spiegarlo.
«Si procedeva ad un accurato controllo sia dei soggetti che dell’autovettura, all’esito del quale veniva rinvenuto, nel bagagliaio, all’interno di uno scatolone di cartone un compressore d’aria che attirava la curiosità dei finanzieri per un insolito sistema di chiusura della bombola, costituito da una fascetta metallica, piuttosto che da una saldatura. Questo particolare ha insospettito i militari, i quali provvedevano a smontare il pezzo, scoprendo che il compressore custodiva un vero e proprio arsenale: due kalashnikov modello AK-47 di fabbricazione sovietica, 92 cartucce calibro 7.62 da guerra, e 3 caricatori. I due soggetti, inoltre, sono stati trovati con tremila euro in contanti, dei quali non hanno saputo fornire valida giustificazione. I kalashnikov sequestrati sono risultati modificati, poiché, rispetto al modello originale, privi del calcio al fine di rendere l’arma più maneggevole e facilmente occultabile. I due pregiudicati sono stati arrestati ed associati alla casa circondariale di Brindisi, mentre l’armamento da guerra, l’autovettura ed il contante sono stati posti sotto sequestro».
L’indagine adesso prosegue per cercare di capire dove i due pregiudicati ostunesi fossero diretti quando sono stati intercettati e bloccati dai militari della Guardia di Finanza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Fasano jazz

Muore «Fasanojazz» nel silenzio più totale

 
sigilli al lido Arca di Noè

Brindisi, sigilli al lido Arca di Noè contestati abusi edilizi

 
Scontro sulla superstrada di Brindisi: un morto

Scontro sulla superstrada di Brindisi: un morto

 
«No all’abbattimento degli alberi» Petizione dei cittadini al sindaco

«No all’abbattimento degli alberi»
Petizione dei cittadini al sindaco

 
Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

Bloccato su un treno narcotrafficante nigeriano

 
raccolta rifiuti urbani

A Fasano tornano i cassonetti dell’immondizia

 
L'ex sindaco di Brindisi condannato a 4 anni e 4 mesi

L'ex sindaco di Brindisi condannato a 4 anni e 4 mesi

 
Troppi colombi in città arrivano i distributori automatici di «Ovistop»

Troppi colombi in città arrivano
i distributori automatici di «Ovistop»

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Crisi migranti senza fine, caos Casa Bianca

Crisi migranti senza fine, caos Casa Bianca

 
Italia TV
Migranti: 16.316 sbarcati nel 2018, -77% sul 2017

Migranti: 16.316 sbarcati nel 2018, -77% sul 2017

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Calcio TV
Baresi e Albertini al memorial Freti

Baresi e Albertini al memorial Freti

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Spettacolo TV
Fuga dall'isola del Diavolo

Fuga dall'isola del Diavolo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea