Cerca

Cinquanta bambini del coro dopo Sanremo ospiti da Al Bano

Cinquanta bambini del coro dopo Sanremo ospiti da Al Bano

Quasi due ore a contatto con il loro grande mito, con il cantante a cui vorrebbero somigliare e grazie al quale nelle scorse settimane con la sua famosa canzone «Nel sole» hanno vinto il primo premio al «Festival mondiale della creatività scolastica» svoltosi nel teatro Ariston di Sanremo.

«Una emozione incredibile» hanno commentato alla fine dell’incontro persino gli stessi accompagnatori.

Un evento, quello che si è svolto ieri mattina nella tenuta di Al Bano Carrisi a Cellino San Marco, che resterà impressa nella memoria dei giovanissimi artisti, ad ognuno dei quali il cantante ha dedicato attenzioni e distribuito consigli (oltre che autografi personali).

All'incontro, sollecitato dalla Associazione culturale "L'Isola che non c'è", hanno partecipato: la dirigente scolastica prof.ssa Ornella Manco; la coordinatrice e direttore artistico Rosanna Pizzi, la direttrice del coro prof.ssa Sandra Corrado, il maestro Francesco Carrozzo; Pietro Donativo per «L'Isola che non c'è» e l’assessore Mariaconcetta Milone per il Comune di Latiano.

Il maestro Al Bano Carrisi ha ascoltato con attenzione due canzoni preparate dai ragazzi, una delle quali «Oggi sposi» che i bambini hanno voluto dedicargli in occasione del suo prossimo compleanno che cade il 20 maggio.

La dirigente scolastica Manco ha illustrato il percorso di studio che i ragazzi hanno dedicato durante lo scorso anno scolatico proprio alla figura dell’artista pugliese, divenuto una star mondiale, come testimoniano anche le foto che lo ritraggono con le più importanti personalità del mondo non solo nel campo dell’arte e che tappezzano la sala di incisione dove si è svolto l’incontro.

I 50 bambini del coro, di età compresa tra gli 8 e i 13 anni hanno donato al cantante una raccolta di foto scattate in occasione di una sua recente iniziativa organizzata al santuario della Madonna di Cotrino a Latiano e dedicata alla figura del Beato Bartolo Longo, il fondatore della Basilica (del quale il cantante è diventato un convinto sostenitore).

«Per i bambini - ha commentato la prof.ssa Manco - quella di ieri è stata una esperienza che non dimenticheranno mai. Una occasione che servirà a migliorare sempre più questa nostra avventura».

Al Bano non ha mancato di complimentarsi con i ragazzi (e con la direttrice del coro Sandra Corrado) ai quali ha consigliato di preparare un nuovo brano («E se tornerà») «che appena pronto - ha detto - ascolterò di persona».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400