Mercoledì 18 Luglio 2018 | 18:27

Artigianato alimentare
vero motore trainante

verdure

di PIERLUIGI POTI'

BRINDISI - L’artigianato alimentare resiste alla crisi e, se in Puglia non conosce flessioni, nella provincia di Brindisi è addirittura in crescita, in assoluta controtendenza rispetto ad ogni altro settore dell’imprenditoria locale. A rivelarlo è uno studio condotto da Confartigianato Imprese Puglia, secondo il quale pasticcerie, panifici, distillerie e ogni altro laboratorio che opera nel comparto sono aumentati, nel nostro territorio - tra il terzo trimestre 2014 e terzo trimestre 2015 - di una percentuale pari al 2,3%, passando da 614 a 628 imprese. Nessun’altra provincia ha fatto meglio e, anzi, solo Bari è stata capace di restare anch’essa in attivo, ma con un più contenuto 0,4% (da 2.540 a 2.551 imprese), mentre sia Taranto (-0,5%: da 873 a 869), sia Foggia (-0,6%: da 1.032 a 1.026) e sia Lecce (-1,2%: da 1.471 a 1.454) hanno chiuso in passivo.

A Brindisi, insomma, il settore agroalimentare continua a rappresentare il vero motore trainante dell’economia locale ed è dal nostro territorio che nasce una discreta parte dei 249 prodotti di questo genere inseriti all’interno del patrimonio culturale nazionale. Una garanzia per chi decide di investire e di fare impresa, pur in un contesto non certo “prolifico” da questo punto di vista. Nel dettaglio, il tasso di crescita maggiore (pari al 100%, ma in proporzione irrisoria) è stato riscontrato in relazione ai laboratori dove si lavorano frutta, ortaggi e pesce (passati in un anno da 2 a 4) e in relazione alla voce “altri produttori alimentari” (da 4 a 8).

Le imprese per eccellenza di questo settore, però, restano le categorie “pasticcerie, panifici e gelaterie” e “servizi di ristorazione e cibi da asporto”: la prima copre il 55,3% del numero totale di imprese di artigianato alimentare (la percentuale più alta in Puglia) e, da sola, ne conta ben 347 (un anno fa erano 340: crescita del 2,1%). La seconda categoria - servizi di ristorazione e cibi da asporto - ne annovera 194 (due in più rispetto al 2014) e costituisce il 30,9% delle imprese totali. E’ rimasto, invece, inalterato il dato relativo a: pasta (31 imprese erano e tante sono rimaste), industria lattiero-casearia (16), “tè, caffè, cacao, condimenti e spezie” (6), produzione di oli e grassi vegetali e anaimali (9), lavorazione granaglie e produzione amidi (9). L’unica “voce” in decremento è quella inerente “vini, distillerie, birre e altre bevande, scese da 5 a 4 (-20%)". Non risultano esserci in provincia, infine, le imprese che si occupano della produzione e lavorazione carni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Brindisi, omicidio Di Coste, il pm chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

Brindisi, omicidio Di Coste, il pm
chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

 
Erano finiti sotto processo per aver trasmesso una partita

Erano finiti sotto processo
per aver trasmesso una partita

 
Furti in appartamento, spaccio e armi: 15 arresti nel Brindisino

Furti in appartamento, spaccio e armi: 15 arresti nel Brindisino

 
Porto di Brindisi, premi gonfiatiall'Autorità: assolti due dirigenti

Porto di Brindisi, premi gonfiati
all'Autorità: assolti due dirigenti

 
Latiano, cani abbandonati:il servizio costa 40mila eurol’Amministrazione adotta Max

Latiano, cani abbandonati:
il servizio costa 40mila euro
l’Amministrazione adotta Max

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
Oria, due baby rapinatori incastrati dal Dna: arrestati

Oria, due baby rapinatori incastrati dal Dna: arrestati

 
Mesagne, quando un sindaco sa comunicare ai suoi cittadini

Mesagne, quando un sindaco
sa comunicare ai suoi cittadini

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS