Cerca

Brindisi

Tentata rapina finisce
in colluttazione: tre feriti

Arrestato presunto autore: accusa malore e finisce in ospedale

ospedale perrino

BRINDISI - Una tentata rapina è finita in colluttazione ieri sera a Brindisi dopo che i tre titolari di una tabaccheria di via Sant'Angelo hanno reagito all’assalto di un uomo armato di due coltelli che ha intimato loro di consegnargli l’incasso. I tre hanno subito contusioni e graffi e hanno dovuto sottoporsi a cure mediche: le prognosi stimate dai medici sono al massimo di otto giorni.

Poco dopo i poliziotti della questura di Brindisi hanno arrestato il presunto responsabile del tentativo di rapina che era fuggito: si tratta di Cosimo Andriulo, 44 anni, che una volta raggiunto dagli agenti ha accusato un malore ed è ora piantonato in ospedale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400