Cerca

A Latiano la rapina del finto disabile

A Latiano la rapina del finto disabile
LATIANO (BRINDISI) - La rapina del finto disabile. Fingendosi portatore di handicap costretto in carrozzella, ieri pomeriggio un baby rapinatore, che ha agito con un complice che spingeva la sedia a rotelle, si è fatto aprire dal titolare della gioielleria Ribezzo la porta di ingresso del negozio di preziosi. Una volta dentro all’esercizio commerciale, ubicato in via Francavilla, i banditi hanno tirato fuori un coltello e hanno iniziato a far man bassa di monili in oro. Quando i rapinatori hanno tentato di immobilizzare il gioielliere, l’orefice ha reagito. I malviventi lo hanno picchiato ma, nonostante fosse ferito, il commerciante non solo ha messo in fuga i rapinatori, ma è riuscito a placcare per strada uno dei due banditi, che è poi stato ammanettato da una pattuglia dei carabinieri della locale stazione. Si tratta di un 17enne brindisino. Il secondo malvivente è riuscito a dileguarsi con il bottino. [m.m.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400