Cerca

Filmini porno con minori nel suo pc: in manette un sacerdote a Brindisi

Filmini porno con minori nel suo pc: in manette un sacerdote a Brindisi
OSTUNI (BRINDISI) - Un sacerdote di Ostuni, Francesco Legrottaglie, di 67 anni, già condannato una ventina di anni fa per atti di libidine violenta su due ragazzine, è stato arrestato e posto ai domiciliari da agenti della polizia postale di Brindisi perchè trovato in possesso di materiale pedopornografico. Attualmente svolge il ruolo di cappellano nell’ospedale Perrino di Brindisi. Nel corso di una perquisizione domiciliare, gli investigatori hanno sequestrato nel suo pc numerosi file dal contenuto pedopornografico. L'arresto è stato eseguito in flagranza di reato, informato il pm di turno presso la procura di Brindisi, Milto Stefano De Nozza.
Legrottaglie era stato arrestato la prima volta nel 1992, quando era cappellano militare a Bari, per atti di libidine compiuti su due ragazzine qualche tempo prima, quando era parroco ad Ostuni. Furono i genitori delle due vittime a denunciare la vicenda. Dopo la condanna, il religioso è stato all’estero e nel 2010, su indicazione della curia, è stato nominato cappellano dell’ospedale Perrino dove è retribuito come collaboratore della Asl di Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400