Cerca

Fasano, fatture pagate due volte per 10 anni sigilli a beni ex economo

Fasano, fatture pagate due volte per 10 anni sigilli a beni ex economo
BRINDISI – Il sequestro per equivalente di beni per un importo pari a 375mila euro è stato eseguito a carico dell’ex economa del Comune di Fasano, una donna che è indagata dalla procura di Brindisi per peculato. Gli accertamenti compiuti dalla guardia di finanza hanno infatti consentito di rilevare che la dipendente comunale, dal 2005 al 2014, avrebbe simulato il pagamento di fatture relative a prestazioni di servizi e di cessioni di beni, in realtà già pagate dal Comune di Fasano, sottraendo così gli importi per poi appropriarsene. Sono stati apposti i sigilli a una abitazione, una autovettura e un conto corrente bancario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400