Cerca

Riapre la scuola di Ostuni dove crollò l'intonaco del soffitto

Riapre la scuola di Ostuni dove crollò l'intonaco del soffitto
OSTUNI (BRINDISI) – Terminato il sopralluogo del consulente della procura, concluse le ispezioni tecniche sull'immobile, riapre i battenti per il nuovo anno scolastico la scuola elementare e materna Pessina di Ostuni dove il 13 aprile scorso si verificò il crollo di una parte dell’intonaco del soffitto, in un’aula, che ferì due bimbi e una maestra. Lo ha annunciato il sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola. Le chiavi della struttura, che accoglie circa 700 bambini, sono state consegnate alla dirigente scolastica Maria Mingolla che potrà avviare quindi le procedure di trasloco.

"Il ringraziamento – scrive il sindaco – va a tutte le persone e le istituzioni che hanno compreso la delicatezza della situazione in primis alla procura della Repubblica e i consulenti che hanno concluso in tempi rapidi gli accertamenti e che hanno consentito la rimozione dei sigilli e poi ai tecnici del comune e agli assessori".

Sulla vicenda è in corso un’inchiesta nell’ambito della quale sono indagate cinque persone a vario titolo per crollo colposo, lesioni e falso ideologico in certificati o in autorizzazione amministrative.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400