Cerca

Francavilla, pistolettate contro «rivale» del figlio: preso 50enne

Francavilla, pistolettate contro «rivale» del figlio: preso 50enne
FRANCAVILLA FONTANA (Brindisi) – Un fermo di indiziato di delitto a firma del pm Savina Toscani è stato eseguito dai carabinieri a carico di un 50enne, Michele D’Amuri, accusato di porto illegale di arma in luogo pubblico e tentato omicidio aggravato da futili motivi. I fatti risalgono allo scorso 8 luglio quando in via Calabria furono sparati due colpi di pistola contro un 27enne che non fu sfiorato dai proiettili perchè riuscì subito a fuggire.

A quanto emerso dall’attività investigativa a premere il grilletto era stato il 50enne giunto in auto sul luogo in cui il figlio aveva avuto un alterco, per motivi privati, con la vittima. I due sono vicini di casa. D’Amuri è stato trovato dai carabinieri sul terrazzo di una abitazione e condotto in carcere. A suo carico indizi raccolti sulla base delle testimonianze di alcuni presenti, oltre che attività tecnica condotta dagli investigatori che subito dopo i fatti avevano trovato e sottoposto a sequestro l’autovettura che aveva utilizzato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400