Cerca

Ragazzina folgorata in bagno a Brindisi è gravissima

Ragazzina folgorata in bagno a Brindisi è gravissima
di Antonio Portolano

BRINDISI - Un urlo e poi il silenzio. E ora lotta tra la vita e la morte nel reparto di Anestesia e rianimazione dell’ospedale Perrino, intubata, dopo essere stata folgorata da una potentissima scarica elettrica mentre si trovava in bagno. È il primo pomeriggio quando M.E., 13 anni, secondogenita di una famiglia di 4 figli, si trova nella vasca da bagno di casa, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, stava facendo il bagno.

Poi un urlo ed il silenzio nell’abitazione del palazzo al civico 7 di via Garigliano, al quartiere Perrino. La madre che accorre e trova il corpo privo di sensi della minorenne. Secondo quanto ricostruito, solo la piccola potrebbe spiegare - se potesse - quanto realmente accaduto. La madre è andata in bagno quando si è accorta che la figlia non rispondeva alle sue chiamate. La ragazzina era chiusa all’interno tanto che la donna per entrare ha dovuto sfondare la porta. Poi il terribile ritrovamento della figlia distesa sul pavimento in stato di totale incoscienza. E quando la madre le si è avvicinata ha avvertito una piccola scossa.

Da qui la richiesta disperata di soccorsi perchè la 13enne non rispondeva ad alcuna sollecitazione. Sul posto sono immediatamente intervenuti, un’ambulanza del 118, alcune pattuglie della Sezione Volanti e della Squadra Mobile. La 13enne, è giunta all’ospedale Perrino in codice rosso ed è stata ricoverata subito in prognosi riservata. Anche la madre della ragazzina è stata trasferita in ospedale ma le sue condizioni non sono preoccupanti. Il padre al momento dell'incidente non era in casa. Accertamenti sono in corso per ricostruire la dinamica dei fatti oltre che dalla Polizia e dalla Scientifica anche dai Vigili del fuoco chiamati a comprendere la provenienza della scarica elettrica. Due al momento le ipotesi: una dispersione di corrente o una scarica partita da un interruttore trovato staccato dal muro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400