Cerca

Brindisi, donna disabile morta dato l'incarico per l'autopsia

Brindisi, donna disabile morta dato l'incarico per l'autopsia
BRINDISI – È stato conferito oggi l'incarico per l'autopsia, che sarà eseguita domani pomeriggio, sul corpo della donna di 50 anni con problemi psichici morta giovedì scorso nel reparto di Psichiatria dell?ospedale Perrino di Brindisi dov'era ricoverata dal 10 giugno scorso. Unico indagato, per omicidio preterintenzionale, il padre, un uomo di 85 anni di Latiano (Brindisi).

Il pm Raffaele Casto ha incaricato di compiere l’esame autoptico il medico legale Antonio Carusi. Anche la difesa dell’85enne, sostenuta dall’avv. Emilio Lucisani, si è affidata a un consulente di parte, il medico legale Alberto Tortorella.

La donna, a quanto era stato accertato dai carabinieri, era stata picchiata per strada dall?uomo che è stato arrestato e poi scarcerato. Aveva riportato lesioni giudicate inizialmente guaribili in 12 giorni. A quanto era emerso l?aveva colpita nei pressi della propria abitazione perchè non voleva entrare in casa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400