Cerca

Giovedì 26 Aprile 2018 | 19:14

Arpa Puglia: Report ci irride su camini di Torchiarolo

Arpa Puglia: Report ci irride su camini di Torchiarolo
BARI – Arpa Puglia sarebbe stata "irrisa" nel corso della trasmissione televisiva di Rai3 'Report' in relazione alle cause di inquinamento atmosferico da Pm10 nel comune brindisino di Torchiarolo. E’ quanto sostiene il direttore generale di Arpa Puglia, Giorgio Assennato, che ha scritto una nota replicando alle accuse che sarebbero state lanciate nella trasmissione del 31 maggio scorso.

 Due le teorie in campo: quella di Arpa, supportata dalla Regione Puglia, secondo cui i superamenti dei livelli di Pm10 potrebbero essere riconducibili ai 522 camini presenti nel piccolo centro del Brindisino, e quella del Comune, secondo il quale ci sarebbe bisogno di accertamenti più approfonditi.

Secondo Arpa il servizio di Report , si legge nella nota, avrebbe "irriso pubblicamente" la credibilità dell’Agenzia regionale protezione ambiente "rea di aver affermato che l'inquinamento a Torchiarolo è causato soprattutto da caminetti domestici". Arpa ha allegato una serie di documenti e pareri di esperti, oltre che un rapporto Ocse secondo cui la combustione domestica di biomasse è classificata come una delle due principali fonti dell’impatto sulla salute dell’inquinamento atmosferico.

Assennato ricorda inoltre che il piano di risanamento della qualità dell’aria nel Comune di Torchiarolo è bloccato sulla base di una sentenza del Tar di Lecce del febbraio scorso che ha imposto l’espletamento di una valutazione ambientale strategica.

Il Tribunale amministrativo ha accolto il ricorso presentato dall’ex sindaco, Giovanni Del Coco, che aveva comunque emesso una ordinanza di divieto di accensione dei camini, in ottemperanza a quanto disposto dalla Regione Puglia con il piano di risanamento dell’aria, per evitare una multa di 29 milioni di euro da parte della Unione Europea, ma sosteneva che l'inquinamento nell’atmosfera non potesse essere riconducibile ai 522 camini presenti nel centro abitato.

Del Coco aveva chiesto indagini più accurate, il Tar nel febbraio scorso ha accolto il ricorso sostenendo che "la tipologia dell’area interessata richiede un piano di approfondimento puntuale, e quindi l’espletamento della procedura di valutazione ambientale strategica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Un centro di ricerca sul plasmanell'ex ospedale psichiatrico

Un centro di ricerca sul plasma
nell'ex ospedale psichiatrico

 
Torre Guaceto, un kalashinkove due fucili tra la vegetazione

Torre Guaceto, un kalashinkov e due fucili tra la vegetazione

 
CdC, verso l' accorpamento di Brindisi e Taranto

CdC, verso l' accorpamento
di Brindisi e Taranto

 
Ipovedente cade in mare nel porto salvato dal suo cane

Ipovedente cade in mare
nel porto salvato dal suo cane

 
cittadella della ricerca Brindisi

Fusione nucleare, l’Avvocatura indagherà sull’esclusione di Brindisi

 
Sanità Puglia, commissione approva più fondi per assegni di cura

Sanità Puglia, commissione approva più fondi per assegni di cura

 
Il capo della Polizia inaugura impianto  delle Fiamme Oro

Capo della Polizia inaugura
impianto delle Fiamme Oro

 
Brindisi, imputato di stalking  colto da infarto in tribunale

Brindisi, imputato di stalking
colto da infarto in tribunale

 

MEDIAGALLERY

Presa la coppia della spaccatenel Leccese: lei si travestiva da uomo

Presa la coppia della spaccate nel Leccese: lei si travestiva da uomo

 
Joseph Ratzinger,Papa Benedetto XVI, a Bari

Il saluto di Papa Benedetto XVI per il Congresso eucaristico a Bari

 
Giovanni Paolo II, Papa Wojtyla, a Bitonto

Giovanni Paolo II a Bari e Bitonto: parla agli agricoltori

 
Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
WhatsApp stringe su privacy, ok genitori per under 16

WhatsApp stringe su privacy, ok genitori per under 16

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 18

Ansatg delle ore 18

 
Meteo TV
Previsioni meteo del weekend

Previsioni meteo del weekend

 
Italia TV
Allarme Rsf, in Italia aumento minacce giornalisti

Allarme Rsf, in Italia aumento minacce giornalisti

 
Calcio TV
Tifoso Liverpool ferito e' in coma,2 romanisti arrestati

Tifoso Liverpool ferito e' in coma,2 romanisti arrestati

 
Spettacolo TV
La bugia in commedia

La bugia in commedia

 
Economia TV
Facebook chiude trimestre sopra le previsioni

Facebook chiude trimestre sopra le previsioni