Cerca

Reperti archeologici sequestrati consegnati al museo di Brindisi

Reperti archeologici sequestrati consegnati al museo di Brindisi
BRINDISI – Il Museo archeologico provinciale 'F.Ribezzò di Brindisi si arricchisce di alcuni reperti risalenti al periodo compreso tra il I e il IV secolo d.C., grazie al sequestro effettuato nell’ambito di un’operazione di contrasto al contrabbando e al traffico internazionale di materiale archeologico condotta nel porto dall’Agenzia delle dogane di Brindisi e dalla guardia di finanza.

Lo annuncia una nota delle Dogane. "I numerosi reperti – spiega la nota – tra i quali monete in bronzo e argento, monili e suppellettili varie, sono stati consegnati, su autorizzazione della competente autorità giudiziaria, alla direttrice del Museo, che ne curerà l'esposizione al pubblico".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400