Cerca

Omicidio di Halloween arrestato terzo ricercato

Omicidio di Halloween arrestato terzo ricercato
BRINDISI – E' stato tradito dagli incontri con la moglie che da Brindisi lo raggiungeva nel suo nascondiglio nel tarantino. E’ stato così arrestato dai carabinieri che hanno seguito la donna Alessandro Polito, 34 anni, l’ultimo dei tre indagati per l’uccisione di Cosimo Tedesco, 52 anni, e il ferimento del figlio Luca, di 31, avvenuti il primo novembre scorso a Brindisi.

L’omicidio avvenne all’indomani di una lite che era scoppiata durante una festicciola di Halloween per bambini. La questione fu poi regolata in casa di Romano che era agli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico che fu rimosso prima della fuga durata quasi quattro mesi. Furono sparati almeno sei colpi di pistola da una Beretta cal.9 corto.

Quando è stato raggiunto dai carabinieri, Polito era in una piccolissima abitazione presa in fitto nel centro storico di Grottaglie (Taranto). Aveva con sè circa mille euro in contanti. Per la stessa vicenda il 25 febbraio era stato arrestato Andrea Romano, di 32 anni, cognato di Polito, che è ritenuto l'esecutore materiale del delitto. Coinvolta nell’omicidio anche una terza persona, Francesco Coffa, di 34 anni, catturato pochi giorni dopo l’episodio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400