Cerca

Martedì 24 Aprile 2018 | 18:23

Alghe salvano gli arenili dall’erosione del mare

Alghe salvano gli arenili dall’erosione del mare
FASANO - Le alghe rimosse dalla battigia durante la scorsa estate tornano sul litorale per ripascere la spiaggia e arrestare l’erosione dell’arenile. Se durante la stagione balneare la presenza di alghe lungo le coste rappresenta un problema per gli operatori turistici ed è motivo di doglianze da parte di residenti e villeggianti, in inverno le cose cambiano: quegli stessi vegetali sono di grande utilità per arrestare l’erosione delle spiagge. Di qui l’iniziativa di Arif, l’Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali, Parco delle dune costiere di Torre Canne e Tradeco, la società che gestisce il servizio di igiene urbana nel Fasanese, di “restituire” al mare le alghe rimosse in estate.

L’operazione, che ha comportato lo spostamento di tonnellate di alghe dal sito dove erano state appoggiate durante l’estate all’arenile di Posto di Tavarnese, è stata completata nei giorni scorsi. Questa soluzione al problema della Poseidonia, che puntualmente invade la battigia lungo le coste fasanesi, contempera tutte le esigenze. Onde evitare di pagare salatissimi conti per lo smaltimento delle tonnellate di Poseidonia rimosse dal litorale, da qualche anno il Comune ha individuato un sito per “appo ggiare” le montagne di alghe che in autunno-inverno vengono poi “restituite” al mare.

L’area in questione, peraltro di proprietà comunale, è ubicata alle porte di Torre Canne. Si tratta di un relitto stradale che rientra nella tenuta di Tavernese. La Poseidonia, che gli addetti della Tradeco rimuovono dagli arenili e dalle calette durante l’estate per far si che i bagnanti non siano costretti a convivere con una tappeto di alghe che, complici le temperature estive, diventano subito maleodoranti e rifugio di insetti di ogni tipo, viene stoccata nell’area in questione. Si tratta di una sorta di parcheggio estivo. In autunno-inverno, quando la stagione balneare è conclusa, le alghe tornano sulla spiaggia. Quello che, per l’appunto, è stato fatto in questi giorni. Fasano è stato uno dei primi comuni ad applicare la circolare ministeriale che prevede che le alghe si possano portare o in tratti di spiaggia non frequentati (dalle nostre parti non ce ne sono) o in siti non lontani dall’arenile per essere parcheggiate in attesa di essere restituite al mare (un processo, questo, che aiuta il ripascimento dell’are - nile). Prima di dare il via a questo ciclo virtuoso delle alghe, che in questo modo smettono di essere un problema la cui soluzione ha costi altissimi per il Comune e, quindi, per i cittadini, a Palazzo di città hanno dovuto chiedere (e ottenere) il via libera da parte della Regione Puglia e dell’ente Parco delle dune costiere, nella cui giurisdizione ricade il sito individuato dal Comune come parcheggio delle alghe. Come sempre quando si tratta di burocrazia, i tempi non sono stati certo brevissimi, ma alla fine le necessarie autorizzazioni sono arrivate e si è potuto dare il via all’operazione. [m. mong.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ipovedente cade in mare nel porto salvato dal suo cane

Ipovedente cade in mare
nel porto salvato dal suo cane

 
cittadella della ricerca Brindisi

Fusione nucleare, l’Avvocatura indagherà sull’esclusione di Brindisi

 
Sanità Puglia, commissione approva più fondi per assegni di cura

Sanità Puglia, commissione approva più fondi per assegni di cura

 
Il capo della Polizia inaugura impianto  delle Fiamme Oro

Capo della Polizia inaugura
impianto delle Fiamme Oro

 
Brindisi, imputato di stalking  colto da infarto in tribunale

Brindisi, imputato di stalking
colto da infarto in tribunale

 
La «Casa degli orti» abbandonata all’incuria

La «Casa degli orti»
abbandonata all’incuria

 
Amministrative al vetriolo Il Centrodestra va a pezzi

Amministrative al vetriolo
Il Centrodestra va a pezzi

 
Cremona batte Brindisi al PalaPentassuglia 72-99

Basket, Cremona
sbanca Brindisi 99-72

 

MEDIAGALLERY

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 

LAGAZZETTA.TV

Meteo TV
Previsioni meteo per mercoledi', 25 aprile 2018

Previsioni meteo per mercoledi', 25 aprile 2018

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 18

Ansatg delle ore 18

 
Mondo TV
Il papa' di Alfie: "Ha respirato da solo per 9 ore"

Il papa' di Alfie: "Ha respirato da solo per 9 ore"

 
Italia TV
Migliora copertura vaccinale in Italia

Migliora copertura vaccinale in Italia

 
Spettacolo TV
'Il vecchio Banderas morto grazie a Picasso'

'Il vecchio Banderas morto grazie a Picasso'

 
Economia TV
Alitalia: Ue apre indagine, dubbi su prestito ponte

Alitalia: Ue apre indagine, dubbi su prestito ponte

 
Calcio TV
Champions, stasera Roma a Liverpool

Champions, stasera Roma a Liverpool

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin