Cerca

Mercoledì 25 Aprile 2018 | 12:41

Ipotesi di attivazione della Zona Franca riunione a Brindisi

BRINDISI - Si è svolta questa mattina presso la sede del Consorzio Asi di Brindisi una riunione programmatica sull’apertura della Zona Franca  all’interno dell’area portuale di Brindisi. Il progetto della zona franca doganale di tipo uno è un progetto fortemente voluto dal Consorzio dell’Asi e dal suo Presidente, Marcello Rollo (foto), che da tempo ha ravvisato un’opportunità di sviluppo concreta per il porto e l’economia del territorio e delle sue aziende
Ipotesi di attivazione della Zona Franca riunione a Brindisi
BRINDISI - Si è svolta questa mattina presso la sede del Consorzio Asi di Brindisi una riunione programmatica sull’apertura della Zona Franca  all’interno dell’area portuale di Brindisi. All’incontro hanno preso parte il Presidente dell’Asi Marcello Rollo, il Direttore Generale dell’Asi, Dr.Giuseppe De Pace, il Dirigente Tecnico dell’Asi, Ing.Pietro Palma, il Sindaco di Brindisi, Dr.Mimmo Consales, l’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Brindisi,  Giuseppe De Maria, il Vice Presidente della Provincia di Brindisi, Dr.Francesco Locorotondo, il Presidente dell’Autorità Portuale di Brindisi,  Dr.Hercules Haralambides, il Vice Presidente della Camera di Commercio di Brindisi, Dr.Emanuele Sternativo, i Dirigenti dell’Agenzia delle Dogane Puglia, Dr.Tommaso La Notte, Dr.Mario Francesco Maizza e  Dr.Francesco Maniglia.

Il progetto della zona franca doganale di tipo uno è un progetto fortemente voluto dal Consorzio dell’Asi e dal suo Presidente, Marcello Rollo, che da tempo ha ravvisato un’opportunità di sviluppo concreta per il porto e l’economia del territorio e delle sue aziende. La zona franca consente di far transitare le merci non UE in regime di esenzione, senza pagare dazi d’importazione  e senza applicare imposte. “E’ una grossa opportunità di rilancio per Brindisi e per le sue aziende - ha sottolineato il presidente dell’Asi, Marcello Rollo – Il nostro obiettivo è quello di fare del nostro porto un porto commerciale. Brindisi ne ha tutte le potenzialità”.

La zona franca è stata individuata in un’area prospicente Costa Morena. Un’area strategica della banchina che sarà collegata alla piattaforma logistica integrata per la movimentazione delle merci. Non vi sono particolari accorgimenti per la realizzazione dell’opera se non la perimetrazione e la vigilanza che consenta di  controllare le merci, al fine di verificarne la rispondenza ai requisiti previsti dalle leggi internazionali. “La competitività di un porto - ha dichiarato il dirigente dell’Agenzia delle Dogane Puglia, Dr.Tommaso La Notte- si vede dalla velocità con cui avvengono le operazioni di sdoganamento. Con una zona Franca il porto di Brindisi potrà fare un salto di qualità”.

Dopo aver redatto il progetto e raccolto il parere favorevole di tutti gli enti, ora il prossimo passo sarà quello di presentare al Ministero dello Sviluppo Economico un’istanza ufficiale a firma dell’Autorità Portuale di Brindisi. Per sostenere la richiesta, l’istanza sarà sottoscritta dal Comune, dalla Provincia, dalla Camera di Commercio e dal Consorzio ASI.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

CdC, verso l' accorpamento di Brindisi e Taranto

CdC, verso l' accorpamento
di Brindisi e Taranto

 
Ipovedente cade in mare nel porto salvato dal suo cane

Ipovedente cade in mare
nel porto salvato dal suo cane

 
cittadella della ricerca Brindisi

Fusione nucleare, l’Avvocatura indagherà sull’esclusione di Brindisi

 
Sanità Puglia, commissione approva più fondi per assegni di cura

Sanità Puglia, commissione approva più fondi per assegni di cura

 
Il capo della Polizia inaugura impianto  delle Fiamme Oro

Capo della Polizia inaugura
impianto delle Fiamme Oro

 
Brindisi, imputato di stalking  colto da infarto in tribunale

Brindisi, imputato di stalking
colto da infarto in tribunale

 
La «Casa degli orti» abbandonata all’incuria

La «Casa degli orti»
abbandonata all’incuria

 
Amministrative al vetriolo Il Centrodestra va a pezzi

Amministrative al vetriolo
Il Centrodestra va a pezzi

 

MEDIAGALLERY

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Usa: giudice stabilisce ripristino programma Dreamer

Usa: giudice stabilisce ripristino programma Dreamer

 
Economia TV
Mediolanum: nel mirino Gdf 544 milioni imposte Irlanda

Mediolanum: nel mirino Gdf 544 milioni imposte Irlanda

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Italia TV
25 Aprile, Mattarella rende onore al Milite ignoto

25 Aprile, Mattarella rende onore al Milite ignoto

 
Meteo TV
Previsioni meteo per giovedi', 26 aprile 2018

Previsioni meteo per giovedi', 26 aprile 2018

 
Calcio TV
Champions, Roma ko 5-2 a Liverpool

Champions, Roma ko 5-2 a Liverpool

 
Spettacolo TV
Marion Cotillard moglie indimenticabile

Marion Cotillard moglie indimenticabile

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin