Cerca

Francavilla Fontana strade colabrodo ecco una mappa

di DAMIANO BALESTRA
FRANCAVILLA FONTANA - Il “sasso” delle strade “scassate” lanciato nello stagno dal consigliere di “Forza Italia” Antonio Andrisano con un’interrogazione, ha trovato subito d’accordo molti cittadini sulle “onde” che si sono formate in merito ad una situazione della transitabilità e della sicurezza di molte vie cittadine che non è più rinviabile e va quindi affrontata subito al di là di eventuale situazione risarcitorie
Francavilla Fontana strade colabrodo ecco una mappa
di DAMIANO BALESTRA

FRANCAVILLA FONTANA - Il “sasso” delle strade “scassate” lanciato nello stagno dal consigliere di “Forza Italia” Antonio Andrisano con un’interrogazione, ha trovato subito d’accordo molti cittadini sulle “onde” che si sono formate in merito ad una situazione della transitabilità e della sicurezza di molte vie cittadine che non è più rinviabile e va quindi affrontata subito al di là di eventuale situazione risarcitorie. Ora dopo l’iniziativa del consigliere Andrisano spuntano le segnalazioni e le denunce non solo dei residenti di via Bellini ma anche degli automobilisti che spesso attraversano questa strada che in effetti sembra “un vero e proprio percorso di guerra”, tale da “provocare danni agli autoveicoli”.

Infatti, siamo andati come “Gazzetta” a riscontrare le lamentele dei cittadini ed è stato registrato che le segnalazioni sono vere e giuste: via Bellini, strada abbastanza lunga e parallela a via Luigi Raggio, riporta grosse buche, avvallamenti ed asfalto che sta saltando in più punti; tutte cose già riscontrabili al primo incrocio con via Puccini; poi ancora più avanti la stessa via Bellini è interessata da altre grosse buche, asfalto sprofondato e mancate anche all’altezza con via Mascagni, via Umberto Giordano e poi ancora fino a più su all’incrocio con via Bonifacio e poi fino all’altezza quando la stessa via Bellini va a sbucare su via San Francesco d’Assisi.

Un intero percorso, un’intera via che presenta un manto stradale “travagliato” a “gruviera”, con asfalto frantumato e grosse buche che si allargano ancora di più a causa delle piogge di questo umida e lunga stagione invernale. Non solo via Bellini; ma la stessa situazione si registra su via Luigi Raggio e poi in alcuni punti su via Di Vagno e in via Mazzini. Anzi c’è da dire che quest’ultima strada del centro, cioè via Mazzini, è forse la strada con il peggiore manto stradale in assoluto presente a Francavilla, con grossi avvallamenti e asfalto mancate in più punti. Specie nel tratto fra via Di Vagno e via Renato Imperiali.

La “gloriosa” via Mazzini, che collega le antiche “Scuole Pie” con via Renato Imperiali è davvero ridotta male.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400