Cerca

Basket, il Brindisi brilla Cremona battuta 81-65

BRINDISI -  Bottino pieno per Brindisi che porta a casa non solo i 2 punti importanti in chiave Play-off, ma brilla anche in differenza canestri, centrando l'obiettivo del più 16. Spaccata in due la gara: primi due quarti spenti e in equilibrio, con una prestazione non brillante per entrambe le squadre, altra metà senza dubbio più dinamica e spettacolare
Basket, il Brindisi brilla Cremona battuta 81-65
BRINDISI-CREMONA 81-65 (18-12; 18-13; 26-29; 19-11)

Brindisi: Pullen 15, Harper 4, James 5, Bulleri 5, Cournooh 5, Altavilla, Denmon 26, Morciano, Zerini, Turner 9, Mays 11, Eric 1. All.: Bucchi. Cremona: Hayes 19, Gazzotti, Vitali 16, Mian, Campani 11, Ferguson 12, Mei, Daniel 2, Clark 3, Bell 2. All.: Pancotto.
Arbitri: Taurino, Bettini, Borgioni.
Note: tiri da 3, Brindisi 12/23 e Cremona 6/17. Tiri liberi: Brindisi 17/26; Cremona 17/22; Rimbalzi: Brindisi 38; Cremona 30. Usciti per 5 falli: nessuno.

BRINDISI -  Bottino pieno per Brindisi che porta a casa non solo i 2 punti importanti in chiave Play-off, ma brilla anche in differenza canestri, centrando l'obiettivo del più 16. Spaccata in due la gara: primi due quarti spenti e in equilibrio, con una prestazione non brillante per entrambe le squadre, altra metà senza dubbio più dinamica e spettacolare. Cremona cerca di emergere con Heyes e Vitali, per Brindisi si mette subito in luce Pullen che insieme a Mays e Turner porta i padroni di casa a chiudere il primo quarto con sei punti di vantaggio (18-12). Ad avvio di secondo quarto Eric sbaglia clamorosamente una schiacciata, rimedia Pullen con una tripla. Il risultato resta equilibrato, con Brindisi sempre avanti, fino al settimo minuto quando è ancora Pullen a segnare il più 10. Il tempino si chiude 35-25. Dopo l'intervallo lungo tanto i pugliesi quanto i lombardi tornano in campo più motivati: inizia lo show, migliora la precisione al tiro da tre per entrambi. Denmon con una tripla segna il più 16 (53-37), Cremona risponde con quattro triple consecutive e si tiene agganciata, fino al -6. Il finale è tutto per Brindisi: brilla Denmon, che chiude con 26 punti, e che consente all'Enel di centrare la vittoria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400