Cerca

Al Bano e Romina star a Sanremo

di ANGELA MAJOLI
La consacrazione della reunion tra Al Bano e Romina Power, sul palco che li ha visti protagonisti l'ultima volta nel 1991. Il ritorno del poliedrico Will Smith, che dieci anni fa all’Ariston si è divertito nelle vesti di rapper. Il debutto assoluto di Gianna Nannini e un’altra rentrèe illustre, quella di Tiziano Ferro. Mancano ancora le conferme ufficiali, ma si va componendo il puzzle dei superospiti del festival di Sanremo di Carlo Conti
Al Bano e Romina star a Sanremo
di ANGELA MAJOLI
La consacrazione della reunion tra Al Bano e Romina Power, sul palco che li ha visti protagonisti l'ultima volta nel 1991. Il ritorno del poliedrico Will Smith, che dieci anni fa all’Ariston si è divertito nelle vesti di rapper. Il debutto assoluto di Gianna Nannini e un’altra rentrèe illustre, quella di Tiziano Ferro. Mancano ancora le conferme ufficiali, ma si va componendo il puzzle dei superospiti del festival di Sanremo di Carlo Conti (10-14 febbraio).

Dopo il doppio trionfo a Mosca e in vista della serata annunciata a maggio all’Arena di Verona, Al Bano e Romina, tornati a esibirsi insieme dopo 19 anni di silenzi e battaglie legali, sono attesi nella serata di apertura di martedì 10 febbraio, con una carrellata dei loro successi storici, da Ci sarà a Felicità a Nostalgia canaglia. La loro ultima esibizione in coppia (e in gara) è del 1991, con Oggi sposi.

Arriverà invece con ogni probabilità nella serata finale di sabato 14 Will Smith: la star di Hollywood sarà all’Ariston con Margot Robbie, sua partner nel nuovo film Focus – Niente è come sembra, in cui l’attore è un mago della truffa. In un festival che si annuncia a tutto ritmo, in linea con il modello di conduzione di Conti, e molto puntato sulla gara, sia tra i Campioni sia tra i Giovani, un ruolo centrale avranno i superospiti musicali.

Una debuttante d’eccezione sarà Gianna Nannini: nella serata finale canterà L’immensità. Sembra fatta anche per Tiziano Ferro, tra i cantautori italiani più amati. Si tratta – a quanto si apprende – con Andrea Bocelli: il tenore, che il 12 febbraio sarà Oltreoceano per la prima di tre date a Hollywood, potrebbe festeggiare i vent'anni di Con te partirò, cantata proprio all’Ariston nel 1995. Ma la «macedonia» di Conti andrà incontro anche ai gusti del pubblico dei giovanissimi: oltre agli annunciati Imagine Dragons, la band di Las Vegas che ha vinto un Grammy e venduto 25 milioni di brani e 7 milioni di album, ospiti della prima serata per presentare il nuovo album Smoke + Mirrors in uscita il 17 febbraio, all’Ariston sono attesi anche i Saint Motel. La band californiana – che ha spopolato con My Type, la hit nel cui video non ufficiale il leader del gruppo, A/J, si sostituisce ad Adriano Celentano per «ballare » con Raffaella Carrà nella sigla di Milleluci – a marzo sarà in tour in Italia. Il plotone ospiti è destinato ad arricchirsi nei prossimi giorni, anche se le conferme arriveranno probabilmente solo a ridosso, in base alla chiusura dei contratti.

Accanto alle star della musica – circola l’ipotesi Enrico Ruggeri – le indiscrezioni rilanciano i nomi di star del cinema come il premio Oscar Charlize Theron o Scarlett Johansson. E ancora sportivi (il sogno sarebbe il ct azzurro Antonio Conte, ma anche i ciclisti del Giro d’Italia, che nell’anno dell’Expo parte da Sanremo e arriva a Milano) e comici (ed è facile ipotizzare volti della scuola toscana, come Giorgio Panariello o Leonardo Pier accioni, amici personali di Conti). Si pensa anche a un omaggio a grandi cantautori scomparsi come Pino Daniele e Mango, ma anche Mino Reitano e Little Tony.

Intanto Arisa, che sarà accanto a Conti con Emma e Rocio Muñoz Morales, ha raccontato alla web tv di Simona Ventura che si sta preparando con «grande positività» e «grande felicità» alla nuova avventura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400