Cerca

Incendio doloso in palazzina immigrati quattro intossicati Si costituisce responsabile

BRINDISI – Quattro migranti sono rimasti intossicati la scorsa notte a Brindisi in seguito ad un incendio doloso sprigionatosi nell’androne di una palazzina fatiscente nella quale abita una decina di immigrati africani. L’incendio è stato appiccato verso le tre di notte ad alcuni scooter parcheggiati nell’androne e si è propagato a tutto lo stabile. Le persone che si trovavano all’interno si sono rifugiate sul terrazzo (Foto d'archivio)
Incendio doloso in palazzina immigrati quattro intossicati Si costituisce responsabile
BRINDISI – Quattro migranti sono rimasti intossicati la scorsa notte a Brindisi in seguito ad un incendio doloso sprigionatosi nell’androne di una palazzina fatiscente nella quale abita una decina di immigrati africani. L’incendio è stato appiccato verso le tre di notte ad alcuni scooter parcheggiati nell’androne e si è propagato a tutto lo stabile. Le persone che si trovavano all’interno si sono rifugiate sul terrazzo.

I quattro intossicati sono stati condotti in ospedale dopo l'intervento dei vigili del fuoco: le loro condizioni non sono gravi.

Sempre nella stessa zona, nel novembre 2011, fu dato fuoco ad altri due scooter che erano parcheggiati all’esterno dello stesso palazzo. Andarono distrutte decine di biciclette che erano legate alle vicine rastrelliere e che gli stranieri usano per andare a lavorare nei campi in cui vengono impiegati come braccianti agricoli a giornata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400