Cerca

Niente soldi per straordinari Brindisi, slitta il processo

BRINDISI – Non ci sono soldi per pagare le ore di straordinario ai cancellieri: per questo motivo l’ultima udienza in calendario oggi al Tribunale di Brindisi, sezione collegiale, è stata rinviata per sopraggiunti "limiti di tempo", a quanto riferito in aula dal presidente del collegio.
Niente soldi per straordinari Brindisi, slitta il processo
BRINDISI – Non ci sono soldi per pagare le ore di straordinario ai cancellieri: per questo motivo l’ultima udienza in calendario oggi al Tribunale di Brindisi, sezione collegiale, è stata rinviata per sopraggiunti "limiti di tempo", a quanto riferito in aula dal presidente del collegio.
  
L'udienza, rinviata al 26 gennaio prossimo, era la prima di un processo a carico di 70 persone, accusate di associazione per delinquere finalizzata alle truffe alle compagnie assicurative attraverso falsi incidenti stradali. Il rinvio non prevede la sospensione dei termini di prescrizione.

Nei giorni scorsi il direttore amministrativo del tribunale di Brindisi aveva comunicato con una nota ai cancellieri lo stop agli straordinari per carenza di fondi assegnati dal ministero della Giustizia. "Nell’anno in corso – si legge nella nota firmata da Giusto Civilla – sono stati stanziati al Tribunale di Brindisi 5.416 euro per la remunerazione di tutte le prestazioni di lavoro straordinario svolte. Detta somma consente allo stato di remunerare intorno al 5% delle prestazioni già effettuate". 

Ai cancellieri e agli assistenti giudiziari, che non intendono tramutare le proprie ore di straordinario in riposi compensativi e che prestano attività di assistenza alle udienze penali, è stato quindi chiesto di comunicare al giudice l’orario di chiusura della prestazione lavorativa giornaliera e di avvisare lo stesso direttore un’ora prima della fine dell’orario di servizio. A decorrere dalla data odierna – concludeva la circolare – alcuna prestazione di lavoro può ritenersi autorizzata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400