Cerca

Tiziana Deserto assolta da accusa di calunnia

PERUGIA – Il tribunale di Perugia, in composizione monocratica, ha assolto oggi dall’accusa di calunnia Tiziana Deserto, la donna che sta scontando 15 anni di reclusione (3 condonati) per il concorso nell’omicidio della figlia Maria Geusa. Il giudice ha così accolto la richiesta del difensore dell’imputata, l’avvocato Giuseppe Caforio. L’assoluzione era stata comunque sollecitata anche dal pubblico ministero.
Tiziana Deserto assolta da accusa di calunnia
 PERUGIA – Il tribunale di Perugia, in composizione monocratica, ha assolto oggi dall’accusa di calunnia Tiziana Deserto, la donna che sta scontando 15 anni di reclusione (3 condonati) per il concorso nell’omicidio della figlia Maria Geusa.
Il giudice ha così accolto la richiesta del difensore dell’imputata, l’avvocato Giuseppe Caforio. L’assoluzione era stata comunque sollecitata anche dal pubblico ministero.
La Deserto era accusata di calunnia nei confronti di alcuni carabinieri in relazione a delle presunte telefonate con Giorgio Giorni. La donna è attualmente rinchiusa nel carcere di Taranto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400