Cerca

A Latiano torna «la fera» una settimana di feste e sagre

LATIANO - È tutto pronto per la tradizionale fiera, un appuntamento che si svolge sin dal 1866, e che quest’anno vedrà numerosi eventi e manifestazioni che si svolgeranno durante la settimana da oggi al 5 ottobre, tra convegni, laboratori, concerti e tanto altro. L’edizione 2014 della “fera” è organizzata dall’assessorato alle Attività produttive e Agricoltura, l’assessorato alla Cultura, in collaborazione con Pro Loco e Gal-Terra dei Messapi
A Latiano torna «la fera» una settimana di feste e sagre
LATIANO - È tutto pronto per la tradizionale fiera, un appuntamento che si svolge sin dal 1866, e che quest’anno vedrà numerosi eventi e manifestazioni che si svolgeranno durante la settimana da oggi al 5 ottobre, tra convegni, laboratori, concerti e tanto altro. L’edizione 2014 della “fera” è organizzata dall’assessorato alle Attività produttive e Agricoltura, l’assessorato alla Cultura, in collaborazione con Pro Loco e Gal-Terra dei Messapi.

“Dalla prima edizione del 1866 - si legge in una nota - sono passati 148 anni di storia, diverse generazioni ma lei è ancora qui a rappresentare quello che siamo stati e quello che siamo diventati e quest’anno si è deciso di omaggiarla come mai prima d’ora, dedicandole una cornice di eventi di una settimana intera, con ogni giorno un appuntamento a partire da oggi e concludere domenica 5 ottobre con gli storici mercati e l’ormai fiore all’occhiello “Sagrati li stacchioddi” a cura della Pro Loco, giunta alla XXXVII edizione.
Il programma - prosegue la nota - esalta le diverse anime del nostro territorio attraverso un connubio tra tradizione, cultura, commercio, musica ed enogastronomia con un occhio di riguardo all’agricoltura ed al turismo sostenibile; un collage tra antichità e modernità. L’intento è quello di dipingere una Fiera in cui tutte le diverse eccellenze latianesi trovino il giusto spazio. Numerose quindi saranno le postazioni in cui le realtà locali potranno mettersi in mostra, dai classici stand commerciali a installazioni dedicate pensate su misura in relazione alle diverse esigenze. Ma sarà anche una fiera a misura di cittadino, con tanti spazi dedicati alle famiglie ed i loro bambini grazie alla collaborazione con associazioni ludiche, ludoteche e cooperative locali”.

Gli appuntamenti in programma: lunedì 29 settembre convegno “Per un turismo sostenibile, verso Tur.grate 3”, a Palazzo Imperiali, ore 18,30; martedì 30 settembre “Mani in pasta”, come fare la pasta fatta in casa, a cura della Pro Loco, presso Saletta Imperiali, ore 18,30; mercoledì 1 ottobre Workshop - presentazione progetto “Ruralia, il territorio diventa impresa; le tradizioni e i suoi prodotti quale possibile futuro?”, a cura del Gal-Terra dei Messapi e Città di Latiano, presso il Salone Flora, ore 18,30; giovedì 2 ottobre “Calici & Note”, serata musicale ed enogastronomica in collaborazione con l’Ais (Associazione Italiana Sommelier) con intrattenimento musicale, presso l’Atrio di Palazzo Imperiali, ore 19,30; venerdì 3 ottobre convegno “Stare insieme per fare imp re s a ”, l’associazionismo locale d’impresa per l’innovazione e lo sviluppo del territorio” a cura di A.P.P.I.A. Latiano e assessorato Attività produttive, presso il Salone Flora, ore 18,30; sabato 4 ottobre: Alexia in concerto, in Piazza Umberto I, ore 21; domenica 5 ottobre “XXXVII Sagra ti li stacchioddi” a cura della Pro Loco, in Piazza Umberto I, dalle ore 12 alle 15 e dalle 19 alle 22, in serata il concerto dei Nidi d’Arac. Tutti gli eventi sono ad accesso libero e gratuito. [Claudio Argentieri]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400