Cerca

Incidente stradale: morti tre giovani nel brindisino / Monopoli, 76enne travolta mentre va in chiesa Auto contro portone: 3 feriti ad Andria

BRINDISI – Tre giovani romeni, un 27enne e due ragazzine minorenni, sono morti nell’uscita di strada di una Fiat Brava avvenuta nel pomeriggio lungo la strada provinciale che collega San Vito dei Normanni a Mesagne. In un tratto rettilineo. Si tratta di tre cugini che risiedevano a San Michele Salentino (Brindisi). Il giovane, dipendente di un’azienda agricola, ha perso il controllo della Fiat Brava che a forte velocità si è schiantata contro il guard rail, entrato nell’abitacolo della vettura. I corpi delle vittime sono stati recuperati dai vigili del fuoco dopo alcune ore. A quanto si è appreso una delle due ragazzine si era trasferita in Puglia dalla Romania da pochi giorni
BRINDISI – Tre giovani romeni, un 27enne e due ragazzine minorenni, sono morti nell’uscita di strada di una Fiat Brava avvenuta nel pomeriggio lungo la strada provinciale che collega San Vito dei Normanni a Mesagne. In un tratto rettilineo.

Si tratta di tre cugini che risiedevano a San Michele Salentino (Brindisi). Il giovane, dipendente di un’azienda agricola, ha perso il controllo della Fiat Brava che a forte velocità si è schiantata contro il guard rail, entrato nell’abitacolo della vettura.   

I corpi delle vittime, recuperati dai vigili del fuoco dopo alcune ore, sono stati trasferiti al cimitero di San Vito dei Normanni dove si sono recati i famigliari che risiedono in Italia. A quanto si è appreso una delle due ragazzine si era trasferita in Puglia dalla Romania da pochi giorni.

I resti della vettura sono stati sottoposti a sequestro su disposizione del pm di turno presso la Procura di Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400