Cerca

Ferisce il compagno arrestata a Ostuni conduttrice della Rai

di EMILIO GUAGLIANI
OSTUNI – La giornalista e conduttrice Rai Eleonora De Nardis (foto) è stata posta agli arresti domiciliari con l’accusa di lesioni personali per aver ferito  il compagno, Piero Lorusso, professore universitario e avvocato romano, talvolta ospite di trasmissioni televisive, con un arma da taglio all’avambraccio sinistro.  I fatti – secondo la polizia – si sono verificati attorno all’una della scorsa notte. Gli avventori di un pub nel centro storico di Ostuni (Brindisi), cittadina affollata di turisti in questo periodo, hanno raccontato alla polizia di aver sentito le urla di una donna provenire da un appartamento, poi i lamenti di un uomo
Ferisce il compagno arrestata a Ostuni conduttrice della Rai
di Emilio Guagliani

OSTUNI - È agli arresti domiciliari, con l’accusa di lesioni personali volontarie gravi, la nota e bella giornalista e conduttrice Rai, la 38enne Eleonora De Nardis (nata a Roma il 13 febbraio del 1976; ex «Porta a Porta», nonché ex collaboratrice di «Tg2 Costume e Società» ed ex conduttrice di una rubrica nel programma «Uno Mattina Estate».

Eleonora ha colpito con un coltello da cucina il compagno, il 46enne, Piero Lorusso, avvocato matrimonialista barese. È accaduto mercoledì, poco dopo mezzanotte, nel centro storico di Ostuni (in via Petrelli), dove i due avevano preso in affitto un appartamento. 

Al culmine di un violento diverbio, i clienti del pub «Kidra» sottostante hanno sentito delle grida provenire dall’abitazione e poco dopo hanno visto un uomo uscire da un portoncino con una vistosa ferita all’avambraccio. Dopo averlo soccorso, hanno chiesto l’intervento del 118 e della Polizia del Commissariato mentre la Polizia Municipale scortava l’ambulanza in quel groviglio di vicoli animati dalla movida estiva ostunese.

La giornalista e conduttrice Rai è figlia di Paolo De Nardis, stimato professore di Sociologia nonché ex preside dell’omonima facoltà dell’Università «La Sapienza» di Roma. L’avvocato barese Piero Lorusso è stato trasportato al pronto soccorso dell’Ospedale civile, dove i sanitari lo hanno dichiarato guaribile in 20 giorni, dopo aver ricucito le ferite da arma da taglio all’avambraccio destro e una ferita alla gamba destra. 

Gli agenti del commissariato, diretti dal Vice questore aggiunto, dott. Francesco Angiuli, hanno ritrovato nell’appartamento il coltello da cucina, che è stato posto sotto sequestro.

Si presume che, al rientro dell’uomo a casa sia nato un alterco con la donna, che era a letto con i 3 figli minori, e che il litigio sia sfociato nel ferimento. La De Nardis ha preso il coltello e ha colpito ripetutamente il convivente mettendolo in fuga. L’uomo, dopo aver indossato pantaloncini da mare, ha chiesto aiuto ad alcuni giovani seduti ai tavolini del pub.

I poliziotti, dopo aver riferito al sostotuto di turno alla Procura della Repubblica del Tribunale di Brindisi, Milto De Nozza, hanno arrestato Eleonora De Nardis con l’accusa di lesioni personali volontarie gravi. Alla donna sono stati concessi i domiciliari, in attesa dell’interrogatorio di garanzia davanti al gip.

Guiornalista professionista dal 2001, Eleonora De Nardis ha sposato l’annio prima il giornalista Rai, Gianluca Di Schiena, con il quale ha avuto due figli mentre dal 2006 è fidanzata con l’attuale compagno, Piero Lorusso con il quale ha avuto una bambina.

«In merito alla notizia dell’arresto della signora Eleonora De Nardis – si legge in una nota della Rai - si precisa che le sue collaborazioni, per alcune trasmissioni e programmi Rai, si sono interrotte nel 2005. Infatti l’ultimo contratto con la De Nardis risale proprio all’anno 2005 per la testata Isoradio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400