Cerca

Brindisi, «entro 4 mesi avvio bonifica Micorosa»

BRINDISI – Partirà a breve la fase esecutiva per la messa in sicurezza a Brindisi dell’area Micorosa, una discarica a cielo aperto di fanghi chimici che si trova a ridosso dell’area occupata dal Petrolchimico (foto), oltre che nel pieno della riserva naturale regionale delle Saline di Punta della Contessa. Lo rende noto il senatore del Pd Salvatore Tomaselli
Brindisi, «entro 4 mesi avvio bonifica Micorosa»
BRINDISI – Partirà a breve la fase esecutiva per la messa in sicurezza a Brindisi dell’area Micorosa, una discarica a cielo aperto di fanghi chimici che si trova a ridosso dell’area occupata dal Petrolchimico, oltre che nel pieno della riserva naturale regionale delle Saline di Punta della Contessa. Lo rende noto il senatore del Pd Salvatore Tomaselli, riferendo che il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, ha firmato nei giorni scorsi un "decreto di urgenza di avvio dei lavori" che prevede l’inizio dell’opera entro i prossimi quattro mesi.

Micorosa è una zona sulla quale di recente si sono concentrate le attenzioni degli ambientalisti e che viene definita dallo stesso Tomaselli "una bomba ecologica tra le più gravi dell’intero Paese". L’area di Micorosa, estesa 40 ettari, ricade nell’area Sin di Brindisi. "Si tratta di un intervento - spiega Tomaselli –  che verrà realizzato con ingenti risorse pubbliche in attesa che le istituzioni e la stessa magistratura possano venire a capo nell’individuare i responsabili di tale scempio e se ne possano addebitare i relativi oneri, come prevede il principio inviolabile del 'chi inquina pagà". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400