Cerca

Picchia la moglie gip lo caccia di casa

CAROVIGNO (BRINDISI) – Un provvedimento di allontanamento dalla casa famigliare è stato disposto dal gip di Brindisi Maurizio Saso su richiesta del pm Pierpaolo Montinaro ed eseguito dai poliziotti di Ostuni (Brindisi) a carico di un imprenditore di Carovigno (Brindisi) che, stando a quanto denunciato dalla moglie, avrebbe più volte usato violenza nei suoi confronti anche davanti ai figli minorenni
Picchia la moglie gip lo caccia di casa
CAROVIGNO (BRINDISI) – Un provvedimento di allontanamento dalla casa famigliare è stato disposto dal gip di Brindisi Maurizio Saso su richiesta del pm Pierpaolo Montinaro ed eseguito dai poliziotti di Ostuni (Brindisi) a carico di un imprenditore di Carovigno (Brindisi) che, stando a quanto denunciato dalla moglie, avrebbe più volte usato violenza nei suoi confronti anche davanti ai figli minorenni. L'uomo, 43 anni, incensurato, l’avrebbe percossa in più circostanze oltre ad inviarle continuamente messaggini sul telefonino con contenuto offensivo e minatorio. Venticinque gli episodi denunciati dalla donna.

In un caso – secondo quanto raccontato agli investigatori - sarebbe stata picchiata dopo che, al rientro a casa, aveva scoperto una donna straniera che dormiva nel suo letto. All’uomo sono contestati i reati di maltrattamento in famiglia e lesioni, ma vi sono ulteriori indagini su condotte riferite agli investigatori che potrebbero rivelarsi ben più gravi.
Per il momento all’imprenditore è stato prescritto di lasciare immediatamente la casa familiare e non farvi più ritorno, di non avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla moglie e di mantenersi a una distanza di 300 metri da lei, con divieto di comunicare con la stessa anche in forma scritta, tramite telefono o con la rete internet.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400