Cerca

Spostamenti in bus tra Ostuni e le marine

OSTUNI - Per offrire a tanti turisti e forestieri, quella serie di servizi che fanno di Ostuni una località apprezzata e frequentata, prende il via da oggi e sino al 31 agosto, il collegamento serale estivo tra tutte le zone di villeggiatura marine e il centro abitato della “Città Bianca”. Un servizio offerto gratuitamente dall’Amministrazione comunale
Spostamenti in bus tra Ostuni e le marine
OSTUNI - Per offrire a tanti turisti e forestieri, quella serie di servizi che fanno di Ostuni una località apprezzata e frequentata, prende il via da oggi e sino al 31 agosto, il collegamento serale estivo tra tutte le zone di villeggiatura marine e il centro abitato della “Città Bianca”. Un servizio offerto gratuitamente dall’Amministrazione comunale, così com’è stato realizzato negli anni scorsi, d’intesa con il Consorzio Trasporti Pubblici (Cotrap) di Brindisi per un’estate a misura di turisti e vacanzieri. Con l’arrivo della stagione estiva nella “Città bianca” il traffico veicolare aumenta in maniera sconsiderata, rasentando, in orari particolari, la insostenibilità.

Al fine di arginare questo fenomeno l’Amministrazione, così come attuato in passato, ha garantito un servizio navetta dalle ore 20.30 alle ore 02.15 per tutti coloro che vorranno venire in Ostuni senza utilizzare l’auto. In particolare, dal capolinea del villaggio Valtur, dalle ore 20.30 e successivamente alle ore 22.30 e 0.30, partiranno tre corse di bus-navetta effettueranno le tre corse con fermate a Torre Pozzella (camping), Cala dei Ginepri, S. Lucia, Costa Merlata, Gorgognolo, “Baia del Re”, Villanova-Camerini e zona porto (residence sorgente), Diana marina, Monticelli, Rosa Marina (Grand Hotel, di fronte distributore carburanti e supermercato), Pilone e arrivo in Ostuni (ore 21,15; 23,15 e 1,45) presso l’altro capolinea posta presso il parcheggio di via ten. Specchia.

Per il ritorno, dalle ore 21.30; 23.30 e 1,30, vi saranno altrettante corse che partiranno dalla “Città bianca” (capolinea di via Ten. Specchia) e vedranno i bus della Stp effettuare tutte le soste nelle stesse zone di villeggiatura della costa.

L’intento del Comune è quello di potenziare sempre di più il trasporto pubblico e, al contempo, venire incontro ai tanti giovani e non che si vogliono godere le bellezze della città e del territorio in orari serali e notturni evitando l’uso indiscriminato di moto e auto. Così facendo si decongestiona il traffico urbano tranquillizzando, allo stesso tempo, i genitori che sanno che i loro figli usano un mezzo pubblico sicuro al posto delle auto e moto.

Sempre in questo periodo e sino al 31 agosto, in contemporanea entrerà in servizio il collegamento tramite minibus dalle aree di parcheggio di via Pinto e Specchia sino a piazza Libertà e zone limitrofe. Dalle ore 19 e sino all’una di notte di tutti i giorni, sarà attivo questo servizio che è un modo per venire incontro a tutte le esigenze dei villeggianti, turisti e forestieri che, giunti dalle zone di villeggiatura marine ostunesi, o non sapendo dove andare o non volendo utilizzare il mezzo privato per recarsi nel centro abitato, usufruiscono di questa opportunità gratuita messa a disposizione dal Comune.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400