Cerca

Litigarono per una sedia e un anziano fu ucciso Condannato ultrasettantenne

BRINDISI – La Corte d’assise di Brindisi ha condannato alla pena di 6 anni e 8 mesi di reclusione Domenico Giannoccaro, ambulante 72enne di Fasano (Brindisi), ritenuto responsabile dell’omicidio preterintenzionale di Vito Trisciuzzi. Il 75enne, affetto da difficoltà deambulatorie, fu colpito con uno schiaffo per una sedia contesa al bar l’11 giugno 2013 e morì in ospedale 15 giorni dopo
Litigarono per una sedia e un anziano fu ucciso Condannato ultrasettantenne
BRINDISI – La Corte d’assise di Brindisi ha condannato alla pena di 6 anni e 8 mesi di reclusione Domenico Giannoccaro, ambulante 72enne di Fasano (Brindisi), ritenuto responsabile dell’omicidio preterintenzionale di Vito Trisciuzzi. Il 75enne, affetto da difficoltà deambulatorie, fu colpito con uno schiaffo per una sedia contesa al bar l’11 giugno 2013 e morì in ospedale 15 giorni dopo, il 26 giugno.
Il pm Milto Stefano De Nozza aveva chiesto la condanna alla pena minima di 5 anni e 4 mesi, sostenendo che vi fosse stata volontarietà da parte di Giannoccaro nel colpire la vittima; per quanto riguarda poi l’epilogo, ossia la morte dell’uomo, il pm aveva ritenuto l’evento non contraddistinto dal dolo. La difesa sosteneva invece che si fosse trattato di una spinta del tutto accidentale, verificatasi durante la lite per il posto a sedere ai tavolini del bar.

La Corte (presidente Domenico Cucchiara, a latere Giuseppe Biondi) ha condiviso la tesi del pm. Questi aveva chiesto subito dopo l’interrogatorio di garanzia seguito all’arresto di Giannoccaro, nel dicembre scorso, il processo con giudizio immediato. Durante il dibattimento, gli stessi testimoni che durante le indagini avevano confermato di aver osservato l’imputato schiaffeggiare l’anziano – secondo accusa e difesa – hanno modificato la propria versione dei fatti. La Corte non ha però ritenuto l’invio degli atti alla procura per falsa testimonianza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400