Domenica 22 Luglio 2018 | 16:55

Ostuni

Pronto soccorso estivo attivato lungo la costa

Il presidio sarà riferimento per i turisti e ridurrà il carico dell’ospedale civile

Pronto soccorso estivo attivato lungo la costa

OSTUNI - Il Distretto socio-sanitario n. 2 Fasano-Ostuni-Cisternino, anche per quest’anno ha attivato le sedi di Pronto soccorso estivo per fronteggiare le necessità di assistenza dei villeggianti nelle località di maggiore afflusso turistico. Il Pronto soccorso estivo, ubicato in via Petrolla (tel: 0831 308798), è entrato in servizio da domenica scorsa e resterà attivo fino al 31 agosto.

Nell’immobile che fu confiscato alla criminalità organizzata, ogni giorno, dalle ore 8 alle ore 20, con orario continuato, medici e infermieri saranno a disposizione di residenti e turisti che dovessero averne bisogno.

Il servizio è supportato dai mezzi di soccorso del 118 per tutti gli interventi di emergenza.

L’attivazione del presidio di soccorso estivo si propone anche l’obiettivo di decongestionare il Pronto soccorso dell’Ospedale civile di Ostuni, che nei mesi estivi vede aumentare considerevolmente l’afflusso di utenti. Molti di questi provengono proprio dalle località balneari della costa. Ora, con l’attivazione della «Guardia Medica estiva» di Villanova, potranno rivolgersi direttamente al presidio di via Petrolla, evitando così di recarsi al Pronto soccorso ospedaliero della Città Bianca.

Pettanto, dopo la nota del 4 giugno scorso con cui il direttore del distretto Rosa Rosato comunicava l’avvio del servizio assistenziale di Guardia Medica nella frazione marina antistante il porticciolo di Villanova, l’ufficio Tecnico comunale (settore lavori pubblici), si è attivato per il controllo del corretto funzionamento degli impianti elettrico, idrico e telefonico.

Il Comune ha così provveduto all’affidamento del servizio di pulizia dei locali alla cooperativa «Job Global service» di Ostuni tenendo conto, anche, di eventuali esigenze ed imprevisti al fine di garantire il decoro della struttura ed il corretto funzionamento del servizio stesso.

Dovendo provvedere, in tempi rapidi, a predisporre gli atti necessari ad assicurare il servizio di pulizia dei locali, sia quello straordinario iniziale e finale che quello giornaliero, al fine di garantire il decoro e il corretto funzionamento dello stesso, vista la ristrettezza dei tempi che non consentivano di procedere ad apposita indagine di mercato (trattandosi di affidamento di un servizio di importo inferiore a 40 mila euro), si è ricorso all’affidamento diretto alla cooperativa «Job Global service» di Ostuni, con due interventi di pulizia generale e un intervento di pulizia giornaliera comprensivo del materiale di consumo e di ogni onere contributivo, previdenziale ed assistenziale al costo di 30 oltre IVA 22%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Investito mentre rileva incidente:in coma carabiniere di S. Pietro

Investito mentre rileva incidente:
in coma carabiniere di S. Pietro

 
Brindisi, assalto a bancomat:bandito ucciso dalla Polizia

Brindisi, assalto al bancomat: bandito ucciso in sparatoria con Polizia Foto

 
La «veggente» Sveva rinviata a giudizio

La «veggente» Sveva
rinviata a giudizio

 
Brindisi, truffa da 4 milioni di euro: rinviata a giudizio l'ex veggente

Brindisi, truffa da 4 milioni di euro: rinviata a giudizio l'ex veggente

 
Paga il parcheggio usando l’app ma la Multiservizi lo multa

Paga il parcheggio usando l’app
ma la Multiservizi lo multa

 
Allarme alga tossica, il sindaco vieta la balneazione in alcune zone

Fasano, allarme alga tossica
il sindaco vieta la balneazione 

 
Brindisi, in mare dilaga l'alga tossica: sconsigliata balneazione

Brindisi, in mare dilaga l'alga tossica: sconsigliata balneazione

 
Brindisi, omicidio Di Coste, il pm chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

Brindisi, omicidio Di Coste, il pm
chiede l'ergastolo: assolti due fratelli

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS