Mercoledì 15 Agosto 2018 | 21:09

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Arrestato stalker

Barletta, accoltella la sua ex
per convincerla a tornare

Violenza di genere, un milionedi finanziamento dalla Regione

BARLETTA - La loro storia d’amore era finita, ma lui non voleva accettarlo. Non si era rassegnato, non voleva perderla. Ma lei, una giovane barlettana, di quell’uomo troppo violento, invece, non voleva più saperne. Era stanca delle sue angherie e vessazioni. E così, in nome di un presunto amore non corrisposto, dopo averla cercata insistentemente, dopo averle danneggiato anche l’auto, l’altra mattina, forse in preda all’ennesimo raptus di gelosia, un 46enne di Barletta con piccoli precedenti di polizia ha deciso di ricorrere alle maniere forti. E poco è mancato che l’ennesima aggressione si concludesse in tragedia.

L’uomo, infatti, ha atteso che la sua ex uscisse di casa per recarsi al lavoro e, dopo averla spinta all’interno dell’appartamento, l’ha improvvisamente colpita con una coltellata alla mano destra (procurandole una ferita tra l’anulare e il medio) e l’ha minacciata puntandole il coltello al viso.

Le urla della sventurata hanno allertato il suo nuovo compagno, presente all’interno dell’appartamento, che è immediatamente intervenuto ed ha messo in fuga l’aggressore.

Ricevuta la denuncia, i poliziotti del commissariato, giunti sul posto, hanno scortato la vittima presso il pronto soccorso dove è stata sottoposta alle cure del caso. All’interno del nosocomio, però, la donna è stata raggiunta nuovamente dall’aggressore che, non avvedendosi della presenza degli agenti, l’ha minacciata per l’ennesima volta, probabilmente perseguendo il fine di farla desistere dal denunciarlo.

Prontamente bloccato dai poliziotti, l’uomo è stato tratto in arresto e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, come disposto dal pubblico ministero di turno Raffaella De Luca del Tribunale di Trani. Dovrà rispondere di lesioni aggravate dall’uso di armi, stalking, possesso di arnesi atti ad offendere e violazione di domicilio aggravata.

Lo stalker, come detto, non aveva accettato la decisione della sua ragazza di troncare la loro relazione, a causa del suo carattere violento. Le prime avvisaglie di situazioni di vessazione e stalking nei confronti della vittima si erano verificate nell’anno 2014. La donna ha denunciato che sin da quel periodo sarebbe iniziata una vera e propria escalation di violenze psicologiche e fisiche, poste in essere nei suoi confronti, che l’hanno portata a prendere la decisione di denunciare l’accaduto e terminare definitivamente la convivenza con il suo compagno.
Gianpaolo Balsamo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Barletta, risiko al Comune:giorni decisivi per la crisi

Barletta, risiko al Comune:
giorni decisivi per la crisi

 
Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 
Bisceglie, tour turistico di notteal cimitero: scoppia la polemica

Bisceglie, tour turistico di notte
al cimitero: scoppia la polemica

 
Caso Barletta, Caracciolo a Mennea:«Getti fango per il posto in giunta»

Caso Barletta, Caracciolo a Mennea: «Getti fango per il posto in giunta»

 
Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS