Mercoledì 15 Agosto 2018 | 21:09

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Lavori pubblici a Trani

Avviato il «restyling»
davanti alle scuole

Nuovo asfalto, rifatte le caditoie e la segnaletica

Avviato il «restyling» davanti alle scuole

Nico Aurora

Trani Hanno avuto inizio ieri i lavori di rifacimento della pavimentazione stradale, sistemazione delle caditoie e adeguamento della segnaletica stradale fra piazza Natale D’Agostino e via Tasselgardo, nei pressi delle scuole Giustina Rocca e De Sanctis. Ad eseguirli, l’impresa Leonardo Napoletano, di Trani.

Il manto stradale della zona in questione era ammalorato in più punti a causa degli interventi effettuati dai gestori delle reti idriche, elettriche, fognarie, telefoniche, ma anche per il non corretto smaltimento delle acque meteoriche nei canali di scolo che costeggiano i tratti stradali. Andrà poi sistemata, in particolar modo, la segnaletica stradale, per garantire un adeguato standard di sicurezza per gli utenti della strada.

Fra gli interventi migliorativi previsti, lo spostamento del semaforo, con relativa illuminazione dell’attraversamento stradale per alunni, poiché il posizionamento precedente ostruiva il passaggio delle carrozzine.

Ed ancora, il rifacimento del marciapiede di via Tasselgardo compreso tra via Vischi e via Giustina Rocca, con la realizzazione di una nuova rientranza che favorirà un più comodo parcheggio dei veicoli senza che questi valichino il marciapiede con due ruote.

Inoltre è in corso di svolgimento il taglio di tutte le radici degli alberi che, crescendo, avevano deformato e dissestato il manto stradale in più punti dell’area interessata dai lavori.

Per favorire l’esecuzione dell’intervento il dirigente della Polizia locale, Leonardo Cuocci Martorano, ha emanato un’ordinanza che limiterà la circolazione e potrebbe determinare disagi fino al prossimo 12 febbraio, data finale prevista dei lavori, soprattutto a causa della presenza di ben tre plessi scolastici, De Amicis compreso, in un autentico fazzoletto di poche centinaia di metri quadrati.

Il provvedimento prevede il divieto di fermata - con rimozione forzata - su entrambi i lati di via Tasselgardo, nel tratto compreso fra via delle Crociate e lungomare Chiarelli, nonché l’intera area di piazza Natale D’Agostino. Inoltre, viene istituita la direzione obbligatoria a destra per chi transita su via Lambertini, con direzione di marcia via Tasselgardo, mentre ci sarà il divieto di transito in piazza Natale D’Agostino, dal limite dell’aiuola spartitraffico posta all’incrocio con il lungomare Cristoforo Colombo all’incrocio con via Tasselgardo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Barletta, risiko al Comune:giorni decisivi per la crisi

Barletta, risiko al Comune:
giorni decisivi per la crisi

 
Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 
Bisceglie, tour turistico di notteal cimitero: scoppia la polemica

Bisceglie, tour turistico di notte
al cimitero: scoppia la polemica

 
Caso Barletta, Caracciolo a Mennea:«Getti fango per il posto in giunta»

Caso Barletta, Caracciolo a Mennea: «Getti fango per il posto in giunta»

 
Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS