Venerdì 17 Agosto 2018 | 16:50

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

barletta

Piovono pietre
e il traffico va in tilt

Chiuso per ventiquattro ore il sottovia in via Alvisi

 Piovono pietre e il traffico va in tilt

di Giuseppe Dimiccoli

BARLETTA - Ventiquattrore di blocco. Barletta «strozzata» dal e nel traffico. Certo non è una novità per la «Città della Disfida» ma quanto accaduto dalle 18 di martedì 9 alle 18 di ieri sarà qualcosa che non si dimenticherà facilmente. Il perchè? Presto scritto: la caduta dei calcinacci dal sottovia Alvisi ha comportato la chiusura dello stesso per lavori di messa in sicurezza.

Tutto questo ha letteralmente mandato in tilt la città. Non vi è stata strada che non abbia risentito di tutto questo. A tutto questo è doveroso aggiungere il giornaliero calvario del tempo sprecato ai passaggi a livello di via Milano e via Andria (ma quando inizieranno i lavori?). Per tutta la giornata di ieri, tra l’altro con una abbondante pioggia che per certo non ha affatto facilitato il tutto, operai di Rete Ferroviaria Italiana hanno lavorato per mettere in sicurezza il sottovia. Ma per quale motivo si è giunti ad una situazione del genere? Era proprio impossibile programmare la manutenzione con un crono programma diverso? Come mai così tanti interventi in poche ore?

Da Rfi, in una nota stampa, hanno fatto sapere che: «Il sottovia è rimato chiuso per interventi di manutenzione in seguito alla caduta di pezzi di intonaco, avvenuta nella serata di martedì. Gli interventi non riguardano elementi strutturali del sottopasso ma solo parti accessorie. Ulteriori interventi di manutenzione, d'intesa con il Comune di Barletta, avverranno nelle prossime tre settimane nella fascia notturna compresa tra le 22 le 6. L’ultimo intervento è stato effettuato a luglio 2017 e nelle prossime settimane verranno eseguiti interventi nel sottovia al rivestimento della volta».

In serata da Palazzo di Città è giunta la seguente nota: «Le verifiche effettuate dall’Ufficio tecnico di Rete Ferroviaria Italiana hanno consentito di ripristinare la viabilità diurna nel sottovia Alvisi. A conclusione degli interventi di emergenza e di messa in sicurezza resisi necessari a seguito della caduta di alcune parti di intonaco e calcestruzzo dalla struttura, con una ordinanza è stata disposta la ripresa del transito nelle modalità consentite dagli ulteriori lavori per il completo ripristino dell’opera. L’ufficio tecnico di Rete Ferroviaria Italiana ha, infatti, comunicato al Comune di Barletta che si rendono necessari particolari interventi, che saranno però eseguiti esclusivamente nelle ore notturne (tra le 22 e le 6), per circa venti giorni». E poi: «Il sindaco ha chiesto ai responsabili di Rete Ferroviaria Italiana di accelerare e organizzare i nuovi interventi di manutenzione straordinaria con modalità tali da contenere le difficoltà nel traffico veicolare e pedonale. Nel rinnovare le scuse con la cittadinanza per i disagi che ne conseguono, l’Amministrazione ribadisce l’invito ad attenersi alle indicazioni segnalate».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bisceglie-Matera, partita a rischioPrefetto: incontro a porte chiuse

Bisceglie-Matera, partita a rischio. Prefetto: incontro a porte chiuse

 
Scende in strada e spara in aria con una pistola clandestina: arrestato

Scende in strada e spara in aria con pistola modificata: arrestato

 
Trani, quel viadotto sulla 16 bische va in malora: nessuno fa nulla

Trani, quel viadotto sulla 16 bis che va in malora: nessuno fa nulla

 
Barletta, risiko al Comune:giorni decisivi per la crisi

Barletta, risiko al Comune:
giorni decisivi per la crisi

 
Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso
Uno motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS