Cerca

Lunedì 11 Dicembre 2017 | 08:50

Spinazzola, lezioni di architettura
sulle bellezze del Borgo antico

Da oggi, mercoledì 22, fino al 25 novembre, si terrà una tre giorni dedicata allo studio e alla conoscenza del borgo antico. Entrano nel vivo, così, le attività previste dall’accordo quadro stipulato tra il Comune e il Politecnico di Bari, finalizzato a svolgere attività di stage per gli allievi del laboratorio di Laurea “Restauro urbano: i centri minori del parco dell’Alta Murgia”

spinazzola

di ROSALBA MATARRESE

SPIANZZOLA - A lezione di architettura. La cittadina murgiana spalanca le porte ai laureandi in architettura che studieranno le caratteristiche del centro storico. Da oggi, mercoledì 22, fino al 25 novembre, si terrà una tre giorni dedicata allo studio e alla conoscenza del borgo antico. Entrano nel vivo, così, le attività previste dall’accordo quadro stipulato tra il Comune di Spinazzola e il Politecnico di Bari, finalizzato a svolgere attività di stage per gli allievi del laboratorio di Laurea “Restauro urbano: i centri minori del parco dell’Alta Murgia” (settembre 2017 – giugno 2018), che si terrà presso il centro storico cittadino di Spinazzola.

L’accordo di collaborazione è finalizzato alla promozione, valorizzazione e tutela del Centro Storico di Spinazzola, attraverso programmi concreti di recupero del tessuto storico-artistico e attivazione di processi di conoscenza. Gli studenti dell’ultimo anno di corso della Facoltà di Architettura saranno impegnati in un percorso di formazione professionalizzante sul campo le cui attività di studio, ricerca e progettazione diventeranno oggetto di tesi di laurea per gli architetti di domani e costituiranno, per gli stessi, l’ultimo banco di prova prima di entrare definitivamente nel mondo della professione.

“Abbiamo accolto con entusiasmo questa iniziativa di ricerca sul campo messa in atto dl Politecnico di Bari” – ha affermato Giuliana Silvestri Vigilante, vice sindaco con delega all’urbanistica - “Le tesi di laurea dei futuri architetti, costituiranno un prezioso patrimonio di conoscenza del territorio a disposizione della città per recepire possibili scenari e soluzioni progettuali di riqualificazione e valorizzazione del centro storico finalizzato a renderlo più vivibile e attrattivo”. A partire da lunedì 20 novembre, gli studenti del Politecnico di Bari, sotto la guida del professor Giacomo Martines, docente di ”Restauro architettonico” presso la Facoltà di Architettura di Bari faranno tappa nella città murgiana per iniziare le prime fasi di studio del centro Storico.

Nell’ambito dello stage, dal 22 al 25 novembre, presso la sala Innocenzo XII, partirà il workshop tal titolo “Valorization beyond architecture” (valorizzazione oltre l’architettura), un evento a stretto contatto con la popolazione, all’interno del quale saranno attivati tavoli tematici dove docenti e studenti incontreranno i cittadini, che vivono giorno per giorno il centro storico, il cui supporto è fondamentale per le attività di ricerca.

Tecnici locali, associazioni e tutti i cittadini saranno invitati a partecipare attivamente a un momento di condivisione con gli studenti e a fornire tutta la conoscenza a propria disposizione che sarà utile ai laureandi per il proprio lavoro.

Dopo questa prima fase esplorativo-conoscitiva, in cui saranno raccolti tutti quegli elementi di criticità e di eccellenza del centro storico, si passerà alla fase vera e propria di rilievo e progettazione per giungere a individuare una sintesi strategica finalizzata ad un progetto reale di valorizzazione del borgo antico. I ragazzi soggiorneranno presso la città di Papa Pignatelli per portare avanti le attività di rilievo ed analisi sino al 2 dicembre per poi spostarsi presso la propria facoltà e proseguire le attività di progettazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione