Cerca

Sabato 26 Maggio 2018 | 12:05

ambiente

Abbandono dei rifiuti
a Barletta nuove «fototrappole»

Il Comune acquista nuovi impianti «spia» contro gli scarichi illeciti

rifiuti a barletta

di MICHELE PIAZZOLLA

BARLETTA - Il Comune acquista altre dieci “fototrappole” amovibili con videocamera: strumenti indispensabili ad individuare ed assicurare alla legge i soggetti che abbandonano illecitamente i rifiuti sul territorio creando danni all’ambiente con aggravio di costi per la pulizia e lo smaltimento. Le dieci fototrappole vanno ad integrare e sostituire quelle esistenti di cui tre sono state oggetto di furto, mentre una è stata danneggiata.

«Ad oggi - dichiara nella determinazione il dirigente del settore di Polizia locale, col. Savino Filannino - l’attività svolta con l’ausilio delle fototrappole posizionate hanno prodotto degli ottimi risultati ed hanno assicurato numerosi soggetti che, in violazione della legge, abbandonavano rifiuti, procedendo nei confronti degli stessi nell’attività sanzionatoria e/o di deferimento all’autorità giudiziaria».

Tuttavia, quest’attività sembra non essere sufficiente. E se mettessero le fototrappole anche in città e non solo in periferia? Non sarebbe male! L’interrogativo, quasi una provocazione, non è peregrino ma dettato da una triste e vergognosa realtà che, ogni giorno, registra l’abbandono dei rifiuti anche in pieno centro e nei vari quartieri. Perchè è evidente che la raccolta differenziata non sempre viene osservata da quei cittadini che lasciano per strada rifiuti di ogni genere all’occorrenza e in ogni luogo, in maniera indiscriminata, noncuranti se si trovano in città o in periferia. Capita così di ritrovarsi spesso in luoghi, portoni e abitazioni, invasi da carta, buste piene, suppellettili e addirittura pannolini di bambini pieni di “cacca”. Insomma una situazione di scarso civismo e rispetto non solo dell’ambiente ma dei luoghi. Pretendere controlli a tappeto anche in città, sarebbe utopia allo stato puro? Forse. Certo è che, di fronte a questo stato di cose che rovina sempre più il decoro e la pulizia urbana della città, soluzioni e interventi diventano quanto mai necessari.

Ecco perchè - lo ripetiamo - l’idea/proposta di mettere delle fototrappole anche in città sarebbe utile a fronteggiare il fenomeno. E se proprio non fosse possibile installare fototrappole, si potrebbero sfruttare, quindi utilizzare ai fini del controllo e della repressione, i vari sistemi di sorveglianza esistenti sul territorio cittadino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

fortuna, dea bendata

Il lavoro a Trani è una botta di fortuna da ottenere con un sorteggio

 
I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

 
chiesa dei templari a Trani

A Trani riapre «Ognissanti» la chiesa dei Templari

 
barletta

A Barletta gettano bici sulle auto dal sottovia, tragedia sfiorata l’altra sera

 
Andria voragine nella pavimentazione

Andria sprofonda pavimento nel centro storico per le forti piogge

 
Barletta, picchia una donnaper rapinarle il cellulare

Barletta, picchia una donna
per rapinarle il cellulare

 
Un sequestro di giocattoli contraffatti

Giocattoli contraffatti, pericolo per i bambini

 
Andria, minaccia imprenditoreper estorcere denaro: in cella

Andria, minaccia imprenditore
per estorcere denaro: in cella

 

MEDIAGALLERY

I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

 
Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
In Francia il biliardino guarda al futuro

In Francia il biliardino guarda al futuro

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Spettacolo TV
L'amour secondo Kechiche, canto primo

L'amour secondo Kechiche, canto primo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

 
Italia TV
Code per vedere spoglie Giovanni XXIII in Duomo Bergamo

Code per vedere spoglie Giovanni XXIII in Duomo Bergamo

 
Sport TV
Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

 
Calcio TV
Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

 
Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde