Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 01:50

Arrestato 58ene

Andria, inseguito da Cc tenta
di lanciarsi da camion in corsa

L'uomo era in possesso anche di apparecchiature in grado di intercettare le forze dell'ordine

Lo fermano senza cascoe «allunga» 50 euro: in manette

Ha superato un posto di blocco dei carabinieri ignorando l’alt dei militari e ingaggiando un pericoloso inseguimento lungo una strada statale, per finire, dopo sei chilometri, incastrato fra due alberi dopo avere tentato di lanciarsi in corsa fuori dal veicolo che guidava. Protagonista un 58enne di Andria con precedenti penali, che è stato arrestato. Tutto è accaduto ad Andria, lungo la statale 231, dove i carabinieri avevano intercettato un autocarro risultato rubato.

L’uomo, durante l’inseguimento, ha aperto lo sportello, cercando di lanciarsi fuori, ma poi ha desistito. Ha invece compiuto manovre molto pericolose per lasciarsi dietro i carabinieri, fino ad imboccare una strada di campagna e lì il grosso mezzo è rimasto incastrato fra gli alberi. L’autocarro, rubato ad Andria nel settembre scorso, è stato restituito al legittimo proprietario. Il 58enne dovrà rispondere di ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e installazione di apparecchiature atte ad intercettare conversazioni. Aveva infatti con sé una radio ricetrasmittente, che è stata sequestrata, sintonizzata sui canali delle forze di polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione